m
Moralia Tag: democrazia

Moralia Tag: democrazia

La crisi della democrazia americana come crisi religiosa

Non è più mera retorica parlare di un possibile collasso della democrazia negli Stati Uniti d’America. Questi ultimi quattro anni di presidenza Trump hanno significato un progressivo degrado dello stato di diritto: un’anticipazione di quello che potrebbe succedere con un secondo mandato, viste le dichiarazioni e gli atti degli ultimi mesi durante la campagna elettorale, non solo da parte del presidente, ma anche del suo partito e delle forze che lo sostengono. Questione cattolica… Questa crisi americana ha un lato ecclesiale. È un problema di per sé...

Un referendum insidioso

Si sono finalmente accese alcune (deboli) luci sul referendum del 20 e 21 settembre, e il quesito è noto: chiede di ridurre i parlamentari italiani, da 630 a 400 i deputati e da 315 a 200 i senatori. Dal 1983 tutte le riforme costituzionali presentate in Parlamento hanno incluso il taglio dei parlamentari, anche per i costituenti il numero dei deputati non è mai stato un dogma. Ma in questa legislatura il dictum factum del Parlamento è stato come un fulmine a ciel sereno. Da maggio a ottobre del 2019 è stata votata dal Parlamento – con 553 voti a favore e solo...

Per la vita del mondo: etica ortodossa

«Per la vita del mondo»: questo il titolo del recente documento del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli che ripensa l’etica sociale ortodossa. Un testo elaborato da una commissione di studio insediata dal patriarca Bartolomeo I e quindi approvato da lui e dal Sinodo del Patriarcato; un documento ampio, che in sei sezioni attraversa vaste aree dell’esperienza umana e del vissuto sociale. Lo fa attingendo alle migliori componenti dello stile teologico ortodosso, caratterizzandosi cioè per i forti richiami teologici – cristologici, pneumatologici, eucaristici...

Le statue sfregiate e le domande sulla democrazia

La protesta contro gli atti di razzismo e violenza perpetrati da agenti di polizia nei confronti dei membri delle comunità afroamericane negli Stati Uniti ha trovato una sorta di gesto identificativo nello sfregio o nell’abbattimento di statue di figure legate allo schiavismo e al segregazionismo. Una pratica che è uscita anche al di fuori dei confini statunitensi e che è stata raccolta dagli omologhi movimenti di protesta in Europa, a cominciare dal Regno Unito per arrivare anche in Italia. Al di là degli epigoni europei, quanto avviene col movimento Black lives...

Etica per il COVID-19. Un gregge o un popolo

Hanno fatto molto scalpore le affermazioni del primo ministro inglese Boris Johnson, relative alle politiche da adottare per contenere e superare l’epidemia da COVID-19 (meglio noto come «coronavirus»). Il piano di Johnson è quello di adottare modeste misure di contenimento, lasciando che il virus faccia il suo corso in modo da infettare, il più delle volte in modo non grave, almeno il 60% della popolazione. Questo perché superando tale percentuale si avrebbe la cosiddetta herd immunity, cioè l’«immunità di gregge». Si tratta...

La partecipazione politica rinasce? Politics, policy… e sardine

Il principio della necessaria partecipazione dei cittadini alla vita politica merita accoglimento anche nell’epoca contemporanea, sia come bene da preservare sia come ideale da perseguire.

Paura o fiducia. Un’alternativa teologico-politica

Uno sguardo alla cronaca ci permette di individuare due figure emblematiche di come la scena culturale e sociale della nostra epoca sia ambivalente. La prima figura è l’attuale sindaca di Barcellona, Ada Colau, che ha promosso la rete internazionale delle «fearless cities», le città senza paura. Tale rete si propone di mettere in collegamento i progetti e le esperienze, attivati dalla politica locale, che si impegnano a offrire soluzioni concrete alle paure serpeggianti nella popolazione, immettendo fiducia dentro il tessuto della comunità civile attraverso...

I Colloquio di Moralia - Italia 2016. Leadership e nuove generazioni

Dopo il contributo della Redazione di Moralia e l'intervista a mons. Francesco Montenegro, prosegue il I Colloquio di Moralia, ispirato dal rapporto CENSIS 2016, con l'intervento di Emilia Palladino, docente della Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana. Un'Italia scoraggiata Il Rapporto Censis 2016 disegna un’Italia ferma, scoraggiata e senza alcuna fiducia nel futuro. Nella presentazione dell’importante documento (visibile integralmente online all’indirizzo www.youtube.com/watch?v=06BPDBwJPkg), il direttore generale Massimiliano Valerii...

Il dovere di “immischiarsi” in politica

Il buon cattolico deve “immischiarsi” in politica e poi ancora, di fronte alla cultura della illegalità, della corruzione e dello scontro il cristiano è chiamato a dedicarsi al bene comune, un disimpegno sarebbe tradire la missione dei fedeli laici chiamati ad essere sale e luce del mondo   (Francesco, 2013)   La questione La recente scissione, più personale che politica, del Partito Democratico ha risollevato alcuni nodi circa la presenza e la relativa partecipazione diretta dei cattolici in politica. Dopo gli anni, quasi un cinquantennio,...

Educare a una cittadinanza integrante

Una proposta educativa possiede sempre come finalità la possibilità di sostenere un particolare profilo di cittadinanza. Il nostro tempo è caratterizzato dalla crescita costante di esperienze sulle differenze culturali, etniche e religiose.