m
Moralia Blog

Moralia Blog

La crisi della democrazia americana come crisi religiosa

Non è più mera retorica parlare di un possibile collasso della democrazia negli Stati Uniti d’America. Questi ultimi quattro anni di presidenza Trump hanno significato un progressivo degrado dello stato di diritto: un’anticipazione di quello che potrebbe succedere con un secondo mandato, viste le dichiarazioni e gli atti degli ultimi mesi durante la campagna elettorale, non solo da parte del presidente, ma anche del suo partito e delle forze che lo sostengono. Questione cattolica… Questa crisi americana ha un lato ecclesiale. È un problema di per sé...

Educazione: ripartire voltando pagina

«Mai come ora c’è bisogno di unire gli sforzi in un’ampia alleanza educativa per formare persone mature, capaci di superare frammentazioni e contrapposizioni e ricostruire il tessuto di relazioni per un’umanità più fraterna». Risalgono a un anno fa queste parole, pronunciate da papa Francesco nel videomessaggio con il quale ha voluto lanciare il «Patto educativo globale». Il «Patto educativo globale» Era nei progetti del pontefice un percorso di iniziative sparse nel mondo, definite di «ricostruzione del patto educativo...

Etica: una serie di webinar ATISM

L'ATISM organizza una serie di webinar su "Etica, per un tempo inedito". Ecco le date e i programmi.

Disposizioni anticipate di trattamento: una scelta possibile

Da quasi tre anni, con l'approvazione della legge 219/2017, è stato introdotto in Italia l'istituto giuridico delle Disposizioni anticipate di trattamento (DAT), il documento con cui dichiarare le proprie volontà sui trattamenti sanitari da ricevere in previsione di una futura incapacità a decidere personalmente. Dopo un primo e vivace dibattito sulla legge, che ha registrato interpretazioni divergenti e in taluni casi distorte, il tema è passato in secondo piano a motivo delle sentenze della Corte costituzionale sul «caso Cappato» e la questione del suicidio...

Un referendum insidioso

Si sono finalmente accese alcune (deboli) luci sul referendum del 20 e 21 settembre, e il quesito è noto: chiede di ridurre i parlamentari italiani, da 630 a 400 i deputati e da 315 a 200 i senatori. Dal 1983 tutte le riforme costituzionali presentate in Parlamento hanno incluso il taglio dei parlamentari, anche per i costituenti il numero dei deputati non è mai stato un dogma. Ma in questa legislatura il dictum factum del Parlamento è stato come un fulmine a ciel sereno. Da maggio a ottobre del 2019 è stata votata dal Parlamento – con 553 voti a favore e solo...

A scuola finalmente! Le attese, le domande, la speranza

Tanti docenti dicono in questi giorni la gioia di rivedere finalmente i propri studenti, riprendendo dal 14 settembre a insegnare in presenza. Finalmente... Tanti presidi ancora lavorano duramente, per garantire nelle aule un metro di distanza tra le rime buccali degli studenti che vi seguiranno le lezioni. Gli stessi studenti attendono di rivedere i compagni, magari dopo mesi, mentre tanti genitori aspettano con ansia di poter tornare ad affidare i loro figli a istituzioni che se ne prendano cura e li formino, aiutandoli a crescere. Tante attese, tante emozioni s’intrecciano a dire il...

Amos Luzzatto, l’etica del dialogo

Se volessi indicare le figure che hanno incarnato nella propria vita un’etica del dialogo, certo non potrebbe mancare Amos Luzzatto (1928-2020). Proveniente da una famiglia storica del mondo ebraico – suo nonno era il rabbino Dante Lattes – che ha sofferto duramente nel ventennio fascista, ha trascorso parecchi anni in Israele, acquisendo una conoscenza profonda di tale realtà. In Italia è poi stato per quasi mezzo secolo medico chirurgo, ma al contempo scrittore, saggista, docente: un intellettuale a tutto tondo. Un punto di riferimento dell’ebraismo italiano,...

Odio sui social. Ritornano i vecchi vizi

All’inizio ci siamo detti e ripetuti – quasi per autoconvincerci – che fronteggiare il dramma inaspettato della pandemia ci avrebbe resi migliori. Adesso, ad alcuni mesi dall’avvio della «Fase 2», ci stiamo rendendo conto che non è andata come auspicavamo. Passato lo spiazzamento straniante del lockdown e ritrovata la percezione euforica di una «nuova normalità» più volontaristica che reale, si ripresentano con implacabile puntualità i vizi e i pregiudizi, da cui attendevamo di esserci emendati miracolosamente, grazie...

Trasformazione digitale: potrà salvarci?

La narrazione corrente delle trasformazioni digitali ha sempre un vago sapore soteriologico. La tecnologia è ancora di salvezza: nel tramonto delle religioni tradizionali scienza e tecnica sono le nuove divinità. Il ritorno dello spirituale ha in parte mitigato questo mito postmoderno, per sostituirlo in realtà con uno non meno inquietante, quello post-umano che vede la salvezza dell’umanità nell’ibridazione uomo-macchina. La pandemia ha da un lato rafforzato questa idea, ma paradossalmente l’ha forse fatta tramontare per sempre. Non solo la tecnologia...

Credenti creativi

Riprende il puntuale segnavia di Moralia, dopo una breve pausa estiva e i mesi che l’hanno preceduta, nei quali si è registrato un importante incremento numerico di contributi, molti dei quali inevitabilmente legati all’emergenza pandemica. Riprende il servizio di Moralia e dei suoi volontari, che credono in questo strumento di diffusione e confronto di idee. Ciascuno di noi forse ha trovato voglia ed energie di portare avanti quelle letture che, accantonate a tempi migliori, hanno popolato i giorni della canicola. Così mi è capitato di incrociare la nuova ricerca...