m
Moralia Tag: etica

Moralia Tag: etica

Venezia, 13 novembre 2019. Domande del giorno dopo

Che cosa c’entra l’etica con la meteorologia? Chiedetelo agli esperti che oggi stanno esaminando la Basilica di San Marco (e tanti altri tesori d’arte), verificando la profondità dei danni attuali e valutando i presumibili effetti futuri di una notte di immersione in acqua salata. Non dimenticate, però, di chiederlo anche a chi a Venezia semplicemente ci abita: a gente che ha trascorso una notte di paura per un’acqua alta fermatasi a soli 7 centimetri da quella storica del 1966; che ha passato ore con l’orecchio teso al suono delle sirene di allarme...

Teologia morale: a scuola da Kant

«È noto come in Kant si trovi, forse in maniera non del tutto coerente con la sua teoria generale sulla formazione delle norme, la medesima fondazione tanto della condotta cui si è moralmente tenuti nei rapporti con gli altri quanto per la condotta cui si è moralmente tenuti nei confronti di sé stessi». Avere a cuore la teologia morale Mi permetto di spigolare questo passaggio da un testo di B. Schüller[1] per evidenziare che chi ha a che fare con l’etica e la vuole imbrigliare in un sistema, quasi sicuramente non riuscirà nella sua impresa,...

Un patto fra generazioni. Verso il III Forum di Etica civile

Meno di un mese è passato dall’intervento di Greta Thunberg alle Nazioni Unite e solo lentamente vanno placandosi le polemiche suscitate dal suo intervento – intenzionalmente crudo e sofferto –, permettendo così di portare l’attenzione sulle questioni che ella poneva (al di là di chi le pronunciava e persino al di là della forma, troppo semplice). Come osate rubare il futuro del pianeta, lasciando correre un mutamento climatico così devastante? Come osate stravolgere l’esistenza delle prossime generazioni, compromettendone sogni...

La sfida delle neuroscienze alla teologia morale (e come vincerla)

L’ascesa delle neuroscienze negli ultimi decenni è stata così rapida e inarrestabile che ha provocato la nascita, agli inizi degli anni Duemila, di una nuova disciplina filosofica chiamata con il suggestivo nome di neuroetica. Ora, ci sarà sicuramente chi storcerà il naso, pensando alla solita moda per cui basta aggiungere un neuro- per sentirsi filosofi al passo coi tempi (c’è anche una neuro-mania!). Dall’altro lato c’è invece chi, entusiasticamente, saluta l’inizio di tempi nuovi in cui la conoscenza e la vita umana in...

Ripartiamo dall’etica antica. Riscoprendo la volontà

Quid tibi opus est ut sis bonus? Velle! «Di che cosa hai bisogno per diventare virtuoso? Della volontà!». Tra le frasi più lapidarie del filosofo Lucio Annea Seneca, questa è quella che ci può introdurre meglio a una riflessione, che non è di nicchia come potrebbe apparire. Il nostro intento non è infatti dare un assaggio di natura storica, bensì lanciare un appello a fare della gloriosa storia delle traversie del pensiero occidentale un’occasione imperdibile per riflettere su alcuni dei tratti irrinunciabili dell’«esperienza...

Aiuto al suicidio: rafforzare i Comitati etici

Il pronunciamento della Corte costituzionale sul fine vita, relativamente al caso Cappato-DJ Fabo, ha ritenuto non punibile, «a determinate condizioni», chi agevoli l’esecuzione del suicidio, ai sensi dell’art. 580 del Codice penale. Rispetto a questa indicazione, la Corte indica alcune condizioni, come lo stato di salute del paziente, che sia in grado di prendere decisioni autonome e in modo libero, che sia soggetto a una patologia irreversibile fonte di sofferenze fisiche e psicologiche che egli reputa insopportabili, e sia mantenuto in vita da trattamenti di sostegno...

Amazzonia, luogo teologico

«Luogo teologico»: sono passati più di vent’anni da quando il teologo brasiliano Leonardo Boff qualificava così la regione, nel suo primo testo di eco-teologia (Grido della terra, grido dei poveri, Cittadella, Assisi 1996), eppure tale intuizione non ha certo perso di validità. Sono molti infatti i segnali che invitano a guardare in questa direzione, per cogliervi alcuni elementi chiave per comprendere teologicamente questo nostro tempo. A colpire di più l’immaginazione sono gli incendi in quello che spesso viene definito come il polmone verde...

Chiuso per ferie. Con segni di resilienza

Come ogni anno, Moralia interrompe le pubblicazioni per la sosta estiva, per una pausa di riflessione che permetta di rinnovare lo sguardo per una lettura etica adeguata. Un clima rovente Certo, quest’anno tale passaggio arriva in una fase segnata da un clima che non è caldo solo dal punto di vita meteorologico: tanti gli elementi problematici e contraddittori segnalati dai post delle ultime settimane, ma ancor più numerosi quelli che restano in sospeso. E tuttavia vi sono anche segnali di attenzione e impegno rinnovati, che al degrado – nelle sue diverse forme –...

Che cos’è l’uomo? Scienze ed etica rispondono

«Humanum: specie e specificità. Dialogo tra prospettive scientifiche e teologia morale». È il titolo del seminario ATISM di Perugia appena conclusosi, che ha inviato le scienze e l’etica a porsi la domanda sulla specificità dell’umano. Assistiamo oggi a un cambiamento di paradigma epocale nel nostro modo di conoscere. Se infatti l’impostazione aristotelica prediligeva l’interrogazione teleologica, cioè la considerazione della finalità di ciò che esiste, e quella moderna la descrizione causale, l’approccio contemporaneo...

Libra: solo una moneta senza metallo?

Alexis de Tocqueville, il celebre storico e filosofo francese ritenuto quasi un sociologo ante litteram, era solito dire che la storia è una galleria di quadri dove ci sono pochi originali e molte copie. Questa prospettiva può essere utile nel capire alcune delle recenti trasformazioni che il digitale sta introducendo nel vivere dei giorni nostri. Facebook ha in programma di lanciare l’anno prossimo un sistema di pagamento e un’applicazione sullo smartphone, che fungerà da portafoglio digitale, consentendo agli utenti d’inviare denaro con la stessa facilità...