A
Attualità
Attualità, 10/2022, 15/05/2022, pag. 320

Malta. Turkson – Czerny – altre nomine. Ucraina 1: papa su «impotenza dell’ONU». Ucraina 2: tregua di Pasqua. Lavanda dei piedi a Civitavecchia. Ucraina 3: due gesti pasquali. Francesco agli adolescenti italiani. Su abusi Dziwisz ha agito correttamente. Vietnam. Ucraina 4: messaggio pasquale a Cirillo. Salute Bergoglio.

Luigi Accattoli

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2022-12

Cercando Dio per Roma

Il mese mariano nella città santa e dolente

Luigi Accattoli
Tra maggio e giugno ho avuto l’occasione di due camminate di preghiera per le vie di Roma, esperienza per me nuova che ora voglio raccontare. Perché in essa ho trovato un minimo insegnamento sull’attualità del camminare cercando Dio, in gruppo, nella città. Come momento culminante del mese di maggio, il settore Centro della diocesi di Roma ha organizzato una «camminata...
Attualità, 2022-12

Ucraina: papa su Kirill e sulla NATO. Hong Kong: arresto cardinale Zen. Dieci santi: da De Foucauld a Brandsma. Da «fratelli» a superiori. Bassetti e Zuppi. Sodano. Ventuno nuovi cardinali. Concistoro straordinario sulla curia.

Luigi Accattoli
MAGGIO Ucraina: papa su Kirill e sulla NATO. Il 3 maggio il Corriere della sera pubblica un’intervista al papa, che racconta d’aver «parlato con Kirill 40 minuti via Zoom» e di avergli detto: «Fratello, noi non siamo chierici di stato, non possiamo utilizzare il linguaggio della politica, ma quello di Gesù» e dunque «dobbiamo cercare vie di pace, far...
Attualità, 2022-10

Nomina sunt odiosa

Ma ora Francesco rovescia il tavolo

Luigi Accattoli
Nomina sunt odiosa: è odioso fare nomi. I papi e la loro diplomazia si attenevano, nei secoli, a questa regola aurea dettata da Cicerone nell’orazione Pro Roscio Amerino (16,47). Ma quella regola in Vaticano è saltata ora ora: tra il 21 aprile e il 3 maggio di questo inaspettato anno di guerra. Il 21 aprile un Bergoglio contegnoso così risponde al quotidiano argentino La...