D
Documenti
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Documenti, 15/1997

Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova

II Assemblea ecumenica europea
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Discorsi di apertura. 1. Diversità, un dono reciproco

card. Miloslav Vlk
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Discorsi di apertura. 2. Tra popoli, nazioni e chiese

Alessio II
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Discorsi di apertura. 3. Cristo attende da noi una testimonianza comune

card. Carlo Maria Martini
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Relazioni introduttive. 1. Una spiritualità per la riconciliazione

Chiara Lubich
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Relazioni introduttive. 2. Faccia a faccia con noi stessi

Karekin I
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Missione ed evangelizzazione. Intervento in assemblea

George Carey
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Relazioni introduttive. 3. Riconciliazione: la nuova lotta per la vita lezioni e sfide dal Sudafrica

Brigalia Hlope Bam
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Riconciliazione senza «teshuva»? L'autocoscienza cristiana e ilpopolo ebraico. Intervento

Bruno Forte
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Documenti finali. 1. Messaggio finale

II Assemblea ecumenica europea
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

Documento finale. 2. Testo base

II Assemblea ecumenica europea
II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Documento finale 2 (originale in inglese)*   TESTO BASE L�IMPEGNO CRISTIANO PER la riconciliazione: Riconciliazione, dono di Dio e sorgente di vita nuova  Convenuti a Graz per celebrare la comunione (A1) In settecento delegati ci siamo radunati a Graz da tutte le chiese cristiane d�Europa e da ogni regione di questo continente....

Documento finale. 3. Raccomandazioni operative

II Assemblea ecumenica europea
199715449a II Assemblea ecumenica europea (AEE2) Graz, Austria, 23-29 giugno 1997. Riconciliazione dono di Dio e sorgente di vita nuova. "Un incontro ecumenico comporta un lavoro duro ma contiene anche la gioia di una crescente unità" (Messaggio finale, I). L'asprezza di alcune tensioni e la consolazione delle chiese d'Europa per essersi comunque ritrovate insieme accompagnano...

XII Giornata mondiale della gioventù. 1. Meditazione alla festa di benvenuto

Giovanni Paolo II
199715494a Giovanni Paolo II a Parigi per la XII giornata mondiale della gioventù. Venite e vedrete. "Il Vangelo della carità è forma eminente di confessione della fede. È un modo di dimostrare che si può sacrificare tutto alla verità del Vangelo e all'amore e ai fratelli, come Cristo". È questo il primo messaggio (Campo di Marte, 21 agosto; doc. 1) che il papa ha...

Venite e vedrete. XII Giornata mondiale della gioventù

Giovanni Paolo II
199715494a Giovanni Paolo II a Parigi per la XII giornata mondiale della gioventù. Venite e vedrete. "Il Vangelo della carità è forma eminente di confessione della fede. È un modo di dimostrare che si può sacrificare tutto alla verità del Vangelo e all'amore e ai fratelli, come Cristo". È questo il primo messaggio (Campo di Marte, 21 agosto; doc. 1) che il papa ha...

XII Giornata mondiale della gioventù. 2. Omelia alla messa della Domenica

Giovanni Paolo II
199715494a Giovanni Paolo II a Parigi per la XII giornata mondiale della gioventù. Venite e vedrete. "Il Vangelo della carità è forma eminente di confessione della fede. È un modo di dimostrare che si può sacrificare tutto alla verità del Vangelo e all'amore e ai fratelli, come Cristo". È questo il primo messaggio (Campo di Marte, 21 agosto; doc. 1) che il papa ha...

Riprendere il dialogo. 1. Lettera del papa a Netanyahu

Giovanni Paolo II
199715497a La Santa Sede a Israele e Autorità palestinese. Riprendere il dialogo. "Si deve ammettere che il dialogo, fortemente auspicato, tra le parti, e in particolare tra il governo da lei presieduto e i leader del popolo palestinese è praticamente a un punto morto". Sono le parole di una delle due lettere che il papa ha inviato al primo ministro israeliano Benjamin...

Riprendere il dialogo. 2. Lettera del papa ad Arafat

Giovanni Paolo II
199715497a La Santa Sede a Israele e Autorità palestinese. Riprendere il dialogo. "Si deve ammettere che il dialogo, fortemente auspicato, tra le parti, e in particolare tra il governo da lei presieduto e i leader del popolo palestinese è praticamente a un punto morto". Sono le parole di una delle due lettere che il papa ha inviato al primo ministro israeliano Benjamin...

Riprendere il dialogo. 3. Conferenza di mons. Martino sullo status di Gerusalemme

Renato R. Martino
199715497a La Santa Sede a Israele e Autorità palestinese. Riprendere il dialogo. "Si deve ammettere che il dialogo, fortemente auspicato, tra le parti, e in particolare tra il governo da lei presieduto e i leader del popolo palestinese è praticamente a un punto morto". Sono le parole di una delle due lettere che il papa ha inviato al primo ministro israeliano Benjamin...

Riprendere il dialogo. La risposta di Netanyahu

Benjamin Netanyahu
199715497a La Santa Sede a Israele e Autorità palestinese. Riprendere il dialogo. "Si deve ammettere che il dialogo, fortemente auspicato, tra le parti, e in particolare tra il governo da lei presieduto e i leader del popolo palestinese è praticamente a un punto morto". Sono le parole di una delle due lettere che il papa ha inviato al primo ministro israeliano Benjamin...

Archivi ecclesiastici nella pastorale

Pontificia commissione per il beni culturali
199715501a Pontificia commissione per i beni culturali. Archivi ecclesiastici nella pastorale (omissis) 1.2. Trasmissione come memoria dell'evangelizzazione.          Tali motivazioni teologiche fondano l'attenzione e la cura delle comunità cristiane nella custodia dei loro archivi. Le fonti storiche, conservate nelle antiche arche o nei moderni scaffali, hanno consentito e...

Pentecostalismo in India

National Biblical Catechetical and Liturgical Center
199715507a Vescovi indiani � NBCLC. Pentacostalismo in India. "In generale, i neo-pentecostali danno maggior rilievo agli aspetti positivi del neo-pentecostalismo piuttosto che agli elementi negativi delle loro chiese di origine per spiegare l'adesione al movimento. In altre parole, i fattori d'attrazione prevalgono sui fattori di alienazione. Per concludere, si può dire...