A
Attualità
Attualità, 4/2022, 15/02/2022, pag. 76

Germania - Cammino sinodale: le proposte sono chiare

Come anche le divisioni dopo la III Assemblea

Sarah Numico

Ancora una volta un’Assemblea del Cammino sinodale in Germania ha scaldato gli animi. Si sono entusiasmati e appassionati tutti coloro che hanno visto a Francoforte, dal 3 al 5 febbraio scorsi, compiersi i primi passi verso un rinnovamento profondo della prassi ecclesiale – e di alcune parti del Catechismo – perché la Chiesa (e quella in Germania nella fattispecie) torni a essere testimone credibile del Vangelo.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2022-16

Germania - Cammino sinodale: turbolenze

La IV Assemblea e il dialogo aspro e costruttivo

Sarah Numico

Un grande aereo passeggeri in un volo particolarmente turbolento: è questa l’immagine che forse può raccontare la dinamicità della IV e penultima Assemblea del Cammino sinodale della Chiesa cattolica in Germania, che si è svolta a Francoforte dall’8 al 10 settembre. Stesso posto (il Centro congressi della Fiera), meno distanze e complicazioni legate al COVID, 209 presenti (sui 230 delegati) con 7 vescovi assenti (e 62 presenti), forse una maggiore presenza della stampa (circa 100 giornalisti accreditati), la stessa scansione prevista per orario e programma. A differenza delle altre assemblee però il programma non è stato rispettato, il lavoro non è stato tutto concluso, il clima in alcuni momenti è stato molto teso, il rischio naufragio è stato sfiorato.

 

Attualità, 2022-16

Orizzonte internazionale

Sarah Numico (a cura di)
CHRISTIAN NETWORK EUROPE 5.9.2022, https://bit.ly/3BvMLQK. Sono settimane turbolente sul fronte politico per il Montenegro: il governo di Dritan Abazovic, un musulmano di 36 anni, leader del movimento civico ed europeista Azione unitaria per le riforme, è stato sfiduciato dal Parlamento il 20 agosto scorso. Il motivo sarebbe l’accordo con la Chiesa ortodossa serba, sottoscritto con il...
Attualità, 2022-12

Orizzonte internazionale

Sarah Numico (a cura di)
THE SCOTTISH CATHOLIC 2(2022) 23 maggio. Il governo scozzese ha portato in Parlamento il Gender Reform Act, che concederebbe il riconoscimento legale a coloro che desiderano cambiare genere in tre mesi e aprirebbe la possibilità a tale procedimento alle persone di 16 e 17 anni. La Chiesa cattolica ha espresso la sua posizione con il documento Essere figli di Dio. La comprensione cattolica...