D
Documenti
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Documenti, 19/2006

Il dono di testimoni umili e coraggiosi (IV Convegno ecclesiale nazionale di Verona)

Prolusione del card. Tettamanzi
«Rivisitare alcuni cammini ecclesiali che stiamo facendo, lasciarci incrociare dalle sfide di cui oggi sono segnati e scioglierle con la forza della nostra testimonianza» è lo schema scelto dal card. Dionigi Tettamanzi, arcivescovo di Milano e presidente del Comitato preparatorio, per la prolusione d’apertura del IV Convegno ecclesiale nazionale, svoltosi a Verona dal 16 al 20 ottobre 2006 e di cui questo numero di Regno-documenti pubblica tutti i testi (per la cronaca e il commento, cf. Regno-att. 18,2006,589s.601ss). I cammini ecclesiali riguardano la coscienza della missione evangelizzatrice della Chiesa, la maturazione della coscienza e della prassi della comunione ecclesiale e la testimonianza di Gesù risorto come dono e compito di tutti i cristiani. Tra le sfide di cui sono segnati il card. Tettamanzi indica l’elaborazione di «una rinnovata figura antropologica sotto il segno della speranza»; il fruttificare della comunione nel senso della collaborazione e della corresponsabilità – ciò che chiama particolarmente in causa i diritti e le responsabilità dei laici –; la coerenza nella vita di ogni giorno come forma specifica della testimonianza. Stampa (17.10.2006) da sito Internet www.convegnoverona.it. Sottotitoli redazionali.

La testimonianza in esercizio (Convegno di Verona)

Relazione di F.G. Brambilla, approfondimenti di Bignardi, Ornaghi, Pezzotta
La Prima lettera di Pietro è il riferimento biblico su cui il 17 ottobre, giornata dell’apertura dei lavori assembleari, si è snodata la relazione introduttiva del teologo milanese Franco Giulio Brambilla sull’«Orizzonte teologico-pastorale» del tema del IV Convegno ecclesiale nazionale della Chiesa italiana (Verona, 16-20.10.2006), «Testimoni di Gesù risorto, speranza del mondo». Sviluppando in chiave sintonica la prolusione del card. Tettamanzi, la relazione centra l’origine della speranza cristiana nella pasqua di Gesù, su cui si fonda la testimonianza dei cristiani come esercizio storico nella vita quotidiana e in cui trovano conferma da un lato l’attuazione italiana della riforma conciliare e dall’altro la scelta del tema missionario per il decennio 2001-2010. Gli approfondimenti di Paola Bignardi in prospettiva spirituale, di Lorenzo Ornaghi in prospettiva culturale e di Savino Pezzotta in prospettiva sociale pur con diverse accentuazioni sviluppano la riflessione sulla testimonianza come esercizio e sulla corresponsabilità dei laici per una Chiesa di popolo fatta di cristiani comuni. Stampa (18.10.2006) da sito Internet www.convegnoverona.it. Titoli redazionali. Cf. anche Regno-att. 18,2006,589s e 601ss.

Immaginare una Chiesa tutta pasquale. Orizzonte teologico-pastorale (Convegno di Verona)

F.G. Brambilla
Convegno di Verona - Brambilla e approfondimenti chiesa in italia - verona 2006 La testimonianza in esercizio  Relazione di F.G. Brambilla. Approfondimenti di P. Bignardi, L. Ornaghi, S. Pezzotta  La Prima lettera di Pietro � il riferimento biblico su cui il 17 ottobre, giornata dell�apertura dei lavori assembleari, si � snodata la relazione introduttiva del teologo...

L'amore genera la speranza. Prospettiva spirituale (Convegno di Verona)

P. Bignardi
Convegno di Verona - Brambilla e approfondimenti chiesa in italia - verona 2006 La testimonianza in esercizio  Relazione di F.G. Brambilla. Approfondimenti di P. Bignardi, L. Ornaghi, S. Pezzotta  La Prima lettera di Pietro � il riferimento biblico su cui il 17 ottobre, giornata dell�apertura dei lavori assembleari, si � snodata la relazione introduttiva del teologo...

Da una speranza viva a una cultura viva. Prospettiva culturale (Convegno di Verona)

L. Ornaghi
Convegno di Verona - Brambilla e approfondimenti chiesa in italia - verona 2006 La testimonianza in esercizio  Relazione di F.G. Brambilla. Approfondimenti di P. Bignardi, L. Ornaghi, S. Pezzotta  La Prima lettera di Pietro � il riferimento biblico su cui il 17 ottobre, giornata dell�apertura dei lavori assembleari, si � snodata la relazione introduttiva del teologo...

Ricomporre individuo e società. Prospettiva sociale (Convegno di Verona)

S. Pezzotta
Convegno di Verona - Brambilla e approfondimenti chiesa in italia - verona 2006 La testimonianza in esercizio  Relazione di F.G. Brambilla. Approfondimenti di P. Bignardi, L. Ornaghi, S. Pezzotta  La Prima lettera di Pietro � il riferimento biblico su cui il 17 ottobre, giornata dell�apertura dei lavori assembleari, si � snodata la relazione introduttiva del teologo...

Dare forma storica alla testimonianza. Introduzioni agli ambiti (Convegno di Verona)

R. Iafrate, A. Fabris, A. Sabatini, C. Esposito, L. Diotallevi
«È opportuno che l’esercizio della testimonianza» – affermava la Traccia di riflessione in preparazione del convegno (n. 5; Regno-doc. 13,2005,346) – «presti attenzione ad alcune grandi aree dell’esperienza personale e sociale. In tal modo si potrà dare forma storica alla testimonianza cristiana in luoghi di vita particolarmente sensibili o rilevanti per definire un’identità umana aperta alla speranza cristiana». Su questa scia le relazioni introduttive ai cinque ambiti, tenute da docenti universitari competenti in materia e che hanno aperto i lavori dei 30 gruppi di studio, marcano – come ha ribadito il card. Ruini nel suo intervento conclusivo (n. 4; qui a p. 690) – il «notevole passo in avanti rispetto all’impostazione prevalente ancora al Convegno di Palermo, che puntava» più all’«unità della pastorale» che «all’unità della persona». La focalizzazione sugli ambiti di vita sottolinea quindi la necessità di un’«opera formativa che le nostre comunità sono chiamate a compiere» tenendo conto «della persona concreta con l’intero complesso delle sue esperienze, situazioni e rapporti». Stampa (17.10.2006) da sito Internet www.convegnoverona.it

Vita affettiva (Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti)

R. Iafrate
Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti chiesa in italia - verona 2006 Dare forma storica alla testimonianza Introduzioni agli ambiti: vita affettiva, lavoro e festa, fragilit�, tradizione, cittadinanza  �� opportuno che l�esercizio della testimonianza� � affermava la Traccia di riflessione in preparazione del convegno ecclesiale di Verona (n. 5; Regno-doc....

Lavoro e festa (Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti)

A. Fabris
Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti chiesa in italia - verona 2006 Dare forma storica alla testimonianza Introduzioni agli ambiti: vita affettiva, lavoro e festa, fragilit�, tradizione, cittadinanza  �� opportuno che l�esercizio della testimonianza� � affermava la Traccia di riflessione in preparazione del convegno ecclesiale di Verona (n. 5; Regno-doc....

Fragilità (Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti)

A. Sabatini
Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti chiesa in italia - verona 2006 Dare forma storica alla testimonianza Introduzioni agli ambiti: vita affettiva, lavoro e festa, fragilit�, tradizione, cittadinanza  �� opportuno che l�esercizio della testimonianza� � affermava la Traccia di riflessione in preparazione del convegno ecclesiale di Verona (n. 5; Regno-doc....

Tradizione (Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti)

C. Esposito
Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti chiesa in italia - verona 2006 Dare forma storica alla testimonianza Introduzioni agli ambiti: vita affettiva, lavoro e festa, fragilit�, tradizione, cittadinanza  �� opportuno che l�esercizio della testimonianza� � affermava la Traccia di riflessione in preparazione del convegno ecclesiale di Verona (n. 5; Regno-doc....

Cittadinanza (Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti)

L. Diotallevi
Convegno di Verona - Introduzioni agli ambiti chiesa in italia - verona 2006 Dare forma storica alla testimonianza Introduzioni agli ambiti: vita affettiva, lavoro e festa, fragilit�, tradizione, cittadinanza  �� opportuno che l�esercizio della testimonianza� � affermava la Traccia di riflessione in preparazione del convegno ecclesiale di Verona (n. 5; Regno-doc....

Testimonianza, fede visibile (Convegno di Verona - Discorso e omelia del papa)

Benedetto XVI
«Dalla forza di questo amore, dalla salda fede nella risurrezione di Gesù che fonda la speranza, nasce e costantemente si rinnova la nostra testimonianza cristiana» (Omelia). Muovendo dall’approfondimento del tema del IV Convegno ecclesiale nazionale, il discorso che Benedetto XVI ha rivolto ai delegati al Convegno di Verona ha proposto «quel che appare davvero importante per la presenza cristiana in Italia», terreno «profondamente bisognoso e al contempo molto favorevole»: allargare gli spazi della nostra razionalità, «riaprirla alle grandi questioni del vero e del bene»; vivere anche nel nostro tempo quell’unità «tra una fede amica dell’intelligenza e una prassi di vita caratterizzata dall’amore reciproco» tipica della Chiesa delle origini; mantenere alto il profilo specifico della grande tradizione «di vicinanza, aiuto e solidarietà verso i bisognosi» della nostra Chiesa; dedicarsi al «compito immediato di agire in ambito politico per costruire un giusto ordine nella società», compito proprio «dei fedeli laici» e non «della Chiesa come tale». Stampa (19.10.2006) da sito Internet www.convegnoverona.it. Per l’omelia: sottotitoli redazionali.

L'Italia: bisognosa e favorevole (Convegno di Verona - Discorso del papa)

Benedetto XVI
Testimonianza Testimonianza, fede visibile Discorso e omelia di Benedetto XVI   �Dalla forza di questo amore, dalla salda fede nella risurrezione di Ges� che fonda la speranza, nasce e costantemente si rinnova la nostra testimonianza cristiana� (Omelia). Muovendo dall�approfondimento del tema del IV Convegno ecclesiale nazionale, il discorso che Benedetto...

Testimoni «di» Gesù (Convegno di Verona - Omelia del papa)

Benedetto XVI
Testimonianza Testimonianza, fede visibile Discorso e omelia di Benedetto XVI   �Dalla forza di questo amore, dalla salda fede nella risurrezione di Ges� che fonda la speranza, nasce e costantemente si rinnova la nostra testimonianza cristiana� (Omelia). Muovendo dall�approfondimento del tema del IV Convegno ecclesiale nazionale, il discorso che Benedetto...

La vita e la testimonianza delle nostre Chiese (Convegno di Verona)

Sintesi dei lavori per ambito e intervento conclusivo del card. Ruini
Se il discorso di Benedetto XVI è la «piattaforma fondamentale per la vita e la testimonianza delle nostre Chiese nei prossimi anni», e se le conclusioni del IV Convegno ecclesiale nazionale – in attesa del documento che verrà approvato dall’Assemblea della CEI – «sono state in buona misura già proposte dalle ottime relazioni... sui lavori dei cinque ambiti», il card. Camillo Ruini, vicario del papa per la città di Roma e presidente della CEI, ha riservato al suo intervento a Verona il compito di «un contributo» affinché le indicazioni papali e i lavori dell’assemblea «trovino sbocchi concreti nella vita e nella testimonianza della Chiesa italiana». In questa prospettiva, dopo aver messo a bilancio il decennio trascorso dal Convegno ecclesiale di Palermo a oggi, egli indica ripetutamente la «tensione missionaria» come «principale criterio» per il rinnovamento della vita comunitaria; sottolinea come «non aggirabile», nell’attuale contesto culturale, la «questione della verità del cristianesimo» e del suo legame con la libertà; pone alla radice del contributo dei laici cattolici al livello sociale, economico e politico il «far crescere a tutti i livelli una rinnovata consapevolezza... del valore decisivo dei rapporti che ci uniscono gli uni agli altri». Stampa (20.10.2006) da sito Internet www.convegnoverona.it. Sottotitoli redazionali.

La riflessione dei delegati (Convegno di Verona)

Sintesi dei lavori per ambito
Convegno di Verona - Sintesi e Ruini chiesa in italia - verona 2006 La vita e la testimonianza delle nostre Chiese Sintesi dei lavori per ambito e intervento conclusivo del card. Ruini    Se il discorso di Benedetto XVI � la �piattaforma fondamentale per la vita e la testimonianza delle nostre Chiese nei prossimi anni�, e se le conclusioni del IV Convegno...

La missione della Chiesa, la vita della società (Convegno di Verona)

Intervento conclusivo del card. Ruini
Convegno di Verona - Sintesi e Ruini chiesa in italia - verona 2006 La vita e la testimonianza delle nostre Chiese Sintesi dei lavori per ambito e intervento conclusivo del card. Ruini    Se il discorso di Benedetto XVI � la �piattaforma fondamentale per la vita e la testimonianza delle nostre Chiese nei prossimi anni�, e se le conclusioni del IV Convegno...

Abbiamo visto il Signore (Convegno di Verona - Documento conclusivo)

Messaggio alle Chiese particolari in Italia
Convegno di Verona - Messaggio alle Chiese particolari in Italia Messaggio alle Chiese particolari in Italia Abbiamo visto il Signore   In attesa del documento conclusivo che, �come � d�uso, l�Assemblea della CEI dovrebbe approvare qualche mese dopo il convegno� (card. Ruini), l�assemblea dei delegati presenti a Verona ha terminato i suoi lavori rivolgendo...