A
Attualità
Attualità, 14/2022, 15/07/2022, pag. 448

L. De Kerimel, Contro il clericalismo

Giancarlo Azzano

De Kerimel (1953-2020), sociologo del cristianesimo e docente di Filosofia in un liceo di Le Mans, affronta le ragioni vicine e lontane della scissione del corpo ecclesiale in clero e laici. Il clericalismo cristiano nasce fra il II e il III sec., quando le prime comunità si staccano dalle comunità ebraiche e si affermano nell’Impero romano, ripristinando le liturgie e il culto sacrificale della religione giudaica, costituendo così un nuovo ordine levitico.

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2022-14

M. Belli, Presenza reale

Filosofia e teologia di fronte all'eucaristia

Giancarlo Azzano

L’autore – tra l’altro youtuber del canale, con un certo seguito, «Scherzi da prete» –, esaminando il lessico teologico e liturgico sull’argomento, ha svelato insospettati aspetti della storia della teologia. Il quadro storico religioso che ne risulta è assai problematico, e le controversie teologiche non si possono classificare fra ortodosse e non.