A
Attualità
Attualità, 18/2017, 15/10/2017, pag. 520

Stati Uniti - Chiesa cattolica: nervi scoperti

Le profonde divisioni dei cattolici emerse tutte insieme nell’estate appena trascorsa

Massimo Faggioli

L’estate del 2017 ha rappresentato un momento particolare nei rapporti tra papa Francesco e gli Stati Uniti di Donald Trump e nella vita della Chiesa cattolica americana: una stagione di tensioni che non accennano a placarsi.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2023-22

Stati Uniti - Chiesa e presidenziali: frammenti

Smarrimenti e divisioni in campo politico, a livello intraecclesiale, con Roma

Massimo Faggioli

Il 5 novembre 2024 gli elettori statunitensi avranno la possibilità di rieleggere Joe Biden oppure un nuovo presidente, una nuova Camera dei rappresentanti e un terzo dei membri del Senato. Si apre quindi un anno estremamente delicato per gli Stati Uniti.

Attualità, 2023-18

Santa Sede - Pio XII e gli ebrei: fare storia e teologia

Sul convegno della Gregoriana su papa Pacelli e la Shoah

Massimo Faggioli

Dal 9 all’11 ottobre si è tenuto alla Pontificia università gregoriana a Roma un importante convegno internazionale sul pontificato di Pio XII e gli ebrei, con una attenzione particolare al ruolo della Santa Sede nella Shoah.

Attualità, 2023-14

Stati Uniti - Chiesa cattolica: Cristo nei migranti

Intervista a mons. Daniel Ernest Flores

Massimo Faggioli

Daniel Flores, 62 anni, è dal 2009 vescovo di Brownsville in Texas, al confine col Messico. È la più grande diocesi degli Stati Uniti, con 1,2 milioni di cattolici (dicembre 2021) e 11.125 kmq d’estensione. Le domande che gli rivolgiamo partono innanzitutto da qui, dal suo territorio a stretto contatto con i migranti, per poi spaziare fino al Sinodo, di cui è stato il responsabile per gli USA e nella cui Assemblea di ottobre parteciperà come padre sinodale.