A
Attualità
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Attualità, 2/2014

Politica in Italia: ritorno alla politica. Renzi e le riforme, finisce la prima Repubblica

G. Brunelli
La "prima Repubblica" è davvero finta. Se l'accordo per la riforma elettorale va in proto, Renzi ha preso la leadership della politica italiana.

Francesco - Primo concistoro: testimoni, non rappresentanti

G. Brunelli
Papa Francesco tiene conto della prassi istituzionale tradizionale, ma fino a un certo punto, e innova sulla criteriologia, privilegiando le Chiese locali e nelle Chiese locali situazioni simboliche. Francesco punta più sulla testimonianza e meno sulla rappresentanza.

Santa Sede - Religiosi: tre questioni aperte

M. Bernardoni
Le vicende recenti di tre congregazioni religiose: Legionari di Cristo, Camilliani, Francescani dell'Immacolata.

Santa Sede - Sinodo sulla famiglia: in ascolto. Prime riflessioni dai questionari arrivati in red.

M.E. Gandolfi
Caro papa Francesco, grazie! Si potrebbe sintetizzare così il sentimento generale e condiviso di chi ha deciso di rispondere al questionario preparatorio per il Sinodo straordinario sulla famiglia che si celebrerà nel prossimo ottobre, e di farlo avere alla Segreteria vaticana tramite la nostra rivista, che ha lanciato ai lettori l’iniziativa chiamandola «Aiuta il papa ad ascoltare la Chiesa».

Chiesa in Italia: la parrocchia ospitale. L'annuncio del Vangelo oltre la retorica

A. Torresin
Quali sono le possibilità reali delle parrocchie di vivere in «stato di missione»?

Russia - Chiesa e stato: la cattedrale-simbolo

Il Patriarcato di Mosca, con la solidarietà delle altre Chiese e in particolare di quella di Roma, ha sempre stigmatizzato il gesto delle Pussy Riot come la profanazione di un luogo sacro. La complessa storia architettonico-politica di quel luogo, capace di raccogliere su di sé i fatti più salienti della Russia degli ultimi due secoli, racconta che «sacro»e «profano» vi si sono già intrecciati, ripetutamente e, forse, inestricabilmente.

Ucraina - Crisi politica: tra l'euro e i rubli

S. Numico
Sulla piazza di Kiev è in corso quindi un sanguinoso tiro alla fune tra poteri e interessi economici. In mezzo c’è un paese diviso tra Russia e Occidente attraverso la storia e sbriciolato dalla corruzione e dalle lotte di potere.

Turchia - Politica: paternalismo e cambiamento. Dopo 10 anni, in crisi la leadership di Erdogan

C. Monge
In Turchia è in corso già da alcuni anni un'evoluzione che, in parte, è motivo di inquietudine ma anche il segno di un cammino forse necessario per arrivare a una forma più matura di democrazia.

Indonesia - Libertà di religione: credo e cittadinanza

D. Sala
Negli ultimi mesi, nel paese con la più numerosa popolazione musulmana del mondo il dibattito sulla convivenza religiosa si è riacceso a seguito di una crescita della violenza su base religiosa e di una proposta politica mirante a eliminare la menzione dell’appartenenza religiosa dalla carta d’identità.

Africa - Boko Haram: rischio contagio. Si estende la minaccia dei gruppi jihadisti

D. Maggiore
La Nigeria sta diventando, come la Somalia, un focolaio di guerra civile permanente, in grado di destabilizzare un’intera regione?

Africa - Rep. Democratica del Congo: il vero fatto grave

G. Baioni
Meno di due mesi: tanto sono durate le speranze di pacificazione nella Repubblica democratica del Congo (RDC).

Africa - Sfruttamento: dietro alla pirateria. In Somalia le origini di un fenomeno complesso

G. Baioni
Il fenomeno si sta espandendo rapidamente (e con un alto tasso di violenza) ad aree finora ritenute sicure, come le coste del Togo, del Benin e del Gabon, tutte zone ricche di petrolio e minerali.

Italia - Immigrazione: come funziona l'accoglienza. Le diverse strutture, le molte lacune

M. Ambrosini, C. Marchetti
C'è molta confusione sull’immigrazione, a partire dalla mescolanza di situazioni che andrebbero invece distinte, come quelle dei migranti per lavoro e dei richiedenti asilo.

Lacrime sul cammino della Chiesa. Il Diario di Bartoletti e la nascita della CEI dopo il Vaticano II

L. Accattoli
Ho letto il Diario di Bartoletti (1916-1976) con l’emozione che provoca il ritrovamento di un amico, grato ai curatori per aver fornito un testo utile a conoscere un uomo al quale molto dobbiamo. Un vescovo nostro che con il suo «primato dell’evangelizzazione» possiamo collocare in una genealogia ideale del primato del Vangelo che ora Francesco predica con tanta energia.

Libri del mese - Schede - Gennaio 2014

M.E. Gandolfi
I «Libri del mese» si possono acquistare: - per telefono, chiamando lo 051 3941522; - per fax, inviando un ordine allo 051 3941577; - per e-mail, all'indirizzo vendite.dirette@dehoniane.it - online, acquistandoli presso www.libreriacattolica.it - per posta, scrivendo a Centro Editoriale Dehoniano, via Scipione Dal Ferro 4, 40138 Bologna

A. Giordano, A. Campoleoni, Un'altra Europa è possibile

S. Numico

R. Newbury, Oliver Cromwell

D. Segna

Istituto G. Toniolo, La condizione giovanile in Italia

Pietro Antonio Viola

Come un bambino

M. Veladiano
Il saggio di Gabriella Caramore "Come un bambino" è in realtà anche un piccolo scrigno di vite piccole sopravvissute contro ogni ragionevole probabilità al male della storia e che proprio per questo possono raccontare qualcosa che oggi parla al nostro mondo gravemente tentato dalla sfiducia nel futuro.

Teologia - Dialoghi: neuroetica. La teologia morale e le nuove sfide delle neuroscienze

P. Benanti
Una nuova disciplina inizia ad affacciarsi nei programmi degli atenei di tutto il mondo: la neuroetica.

Gregoriana - Bernard Lonergan: la forza di un pensiero rigoroso

Cloe Taddei Ferretti
La Pontificia università gregoriana ha voluto recentemente dedicare al suo insigne docente una Conferenza Internazionale, «Revisiting Lonergan’s Anthropology», che si è tenuta dal 27 al 30 novembre 2013, dopo poco più di 50 anni dall’apertura del concilio Vaticano II, di cui Lonergan fu perito per i vescovi canadesi.

Emilia Romagna - Facoltà teologica: tomismo creativo

A. Franzoni
Nelle giornate del 3-4 dicembre 2013 si è tenuto presso il Convento patriarcale di San Domenico a Bologna l’ottavo Convegno annuale della Facoltà teologica dell’Emilia-Romagna (FTER), dal titolo «Tomismo creativo. Letture contemporanee del Doctor Communis»

Germania - Teologia islamica: libertà e controllo

M. Neri
Non poche tensioni stanno sorgendo intorno all’attività accademica di M. Khorchide, professore islamico di Pedagogia della religione all’Università di Münster, presso cui si formano sia gli insegnanti di religione islamica per le scuole statali e parificate, sia gli imam per le moschee presenti sul territorio della Repubblica federale.

Roma Mosca Costantinopoli: contrasti sul primato

D. Sala
Sul tema del primato del vescovo di Roma recentemente si sono riaccesi i contrasti che da tempo covano sotto la cenere tra il Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli e il Patriarcato di Mosca, e tra quest’ultimo e la Chiesa di Roma, mentre si comincia già a guardare con grande interesse al viaggio del papa in Israele nel prossimo maggio, quando Francesco e Bartolomeo I, patriarca ecumenico, s’incontreranno a Gerusalemme per celebrare i 50 anni dello storico abbraccio tra Paolo VI e il patriarca ecumenico Atenagora.

CEC - Evangelii gaudium

D. Sala

Governo italiano - Religioni per l'integrazione

D. Sala

Pentecostali italiani - V Assemblea generale

D. Sala

Cechia - Commemorazione ecumenica di Hus

D. Sala

Koch in Russia

D. Sala

Seconda consultazione Santa Sede - Chiese protestanti in Europa

D. Sala

Strasburgo - Incontro di Taizé

D. Sala

Consiglio di cardinali

L. Accattoli

Commissione per la protezione dei fanciulli

L. Accattoli

Time, uomo dell'anno

L. Accattoli

"Fraternità, fondamento e via per la pace"

L. Accattoli

Tratta delle persone

L. Accattoli

Rapporto Moneyval

L. Accattoli

Consulenze esterne

L. Accattoli

Mali di Roma e parrocchie dal papa

L. Accattoli

Nunzio Galantino

L. Accattoli

Francesco e la Chiesa latinoamericana: il forte vento del Sud

C.M. Galli
L’elezione di Francesco esprime un passaggio storico per la cattolicità, a capo della quale per la prima volta c’è un figlio della Chiesa «del sud del Sud». Per capire la portata del momento – e il significato che riveste per il futuro – bisogna guardare alla sua gestazione: Jorge Mario Bergoglio è un’icona pastorale della Chiesa latinoamericana, e ne reca impressi profondamente i tratti. Guardando al cammino della Chiesa latinoamericana – con l’aiuto del teologo argentino Carlos María Galli – si capisce la novità di Francesco: opzione per i poveri (conferenze generali dell’episcopato latinoamericano di Medellín, Puebla e Santo Domingo), spiritualità popolare e mariana, ecclesiologia pastorale, centralità dell’evangelizzazione (conferenza di Aparecida). Anche la sua storia personale, strettamente intrecciata alla storia del suo paese e ripercorsa nei ricordi del confratello vescovo mons. Virginio Domingo Bressanelli scj, delinea il profilo di un pastore che vuole aprire per la Chiesa il tempo della misericordia.

Francesco e la testimonianza di un vescovo argentino: il pastore della misericordia

Virginio D. Bressanelli
L’elezione di Francesco esprime un passaggio storico per la cattolicità, a capo della quale per la prima volta c’è un figlio della Chiesa «del sud del Sud». Per capire la portata del momento – e il significato che riveste per il futuro – bisogna guardare alla sua gestazione: Jorge Mario Bergoglio è un’icona pastorale della Chiesa latinoamericana, e ne reca impressi profondamente i tratti. Guardando al cammino della Chiesa latinoamericana – con l’aiuto del teologo argentino Carlos María Galli – si capisce la novità di Francesco: opzione per i poveri (conferenze generali dell’episcopato latinoamericano di Medellín, Puebla e Santo Domingo), spiritualità popolare e mariana, ecclesiologia pastorale, centralità dell’evangelizzazione (conferenza di Aparecida). Anche la sua storia personale, strettamente intrecciata alla storia del suo paese e ripercorsa nei ricordi del confratello vescovo mons. Virginio Domingo Bressanelli scj, delinea il profilo di un pastore che vuole aprire per la Chiesa il tempo della misericordia.

Papa Francesco - Editoria: tutti bestseller

M.E. Gandolfi

Mitezza sabbatico. Uno stile di vita dignitoso

P. Stefani
Leggendo la Bibbia si incontrano tre distinte e complementari giustificazioni del perché bisogna osservare il sabato.

Gaudium magnum per i due papi. E' quello che dico a chi se ne dispiace

L. Accattoli
Stavolta punto l’occhio sul papa emerito uscendo un poco o un tanto dal vaticanismo vulgato che non ha tempo per ciò che non appare nuovo o non interagisce con i campi minati delle polemiche a più alta frequentazione.