A
Attualità
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Attualità, 16/2006

Benedetto XVI a Regensburg: verità e ragione

Il Regno
Editoriale Editoriale Benedetto XVI � Regensburg Verit� e ragione Nel corso del recente viaggio di Benedetto XVI in Germania (9-14 settembre), l�attenzione internazionale � stata monopolizzata dal discorso pronunciato all�Universit� di Regensburg il giorno 12. In particolare un passo del discorso, che riporta, da un saggio di Th�odore Khoury, il dialogo tra...

Benedetto XVI-islam: la fede e la violenza

K. Lehmann
La lezione di Regensburg nel dialogo tra le religioni abramitiche

Benedetto XVI e le religioni: la preghiera, il logos e la pace

P. Stefani
Assisi e Regensburg

Islam-condizione femminile: donne, religione, sessualità

S. Daquri
Nell'islam di oggi, una riflessione dall'interno

Germania-Chiese evangeliche: riforme radicali entro il 2030

L. Prezzi
Un documento della Chiesa evangelica in Germana (EKD) disegna il futuro delle chiese protestanti tedesche nei prossimi decenni: drastiche riduzioni del numero di Chiese (da 23 a 12) e il riconoscimento di nuove forme pastorali. La scelta toccherà alle Chiese regionali (Landeskirchen).

Medjugorje 25 anni dopo: verificare i frutti

G. Mc.
Una nuova commissione dell'episcopato locale sulle presunte apparizioni mariane

Lefebvriani-tradizionalisti: il rientro rimandato

L. Pr.
L'8 settembre viene annunciato il rientro nella comunione cattolica di un gruppo lefebvriano, composto da 5 preti e alcuni seminaristi, che fonda a Bordeaux l'Istituto Pastor bonus. Continua cioè l'altra strategia vaticana, quella di raccogliere quanti escono dalla fraternità alla spicciolata.

Polonia-Memorandum dei vescovi: i collaborazionisti

L. Prezzi
"Memorandum sulla collaborazione di alcuni sacerdoti con gli organi di sicurezza in Polonia negli anni 1944-1989": questo il titolo del documento che i vescovi polacchi hanno pubblicato il 25 agosto scorso. È il primo testo ufficiale dalla caduta del muro di Berlino che affronta la questione dei preti collaborazionisti. Coinvolto il 15% del clero

Unione Europea, ricerca, staminali: male minore o compromesso?

M. M.
Il centro della vicenda è la definizione della politica dell’Unione Europea in merito alla ricerca e alla produzione di cellule staminali di origine embrionale: è una ricerca da interdire oppure da incoraggiare attraverso lo stanziamento di fondi? Nel secondo caso, a quali condizioni?

COMECE-Europa: un comitato di saggi

D. S.
Un rapporto sui valori fondanti dell’Unione Europea: è l’obiettivo del «Comitato di saggi», costituito dalla Commissione degli episcopati della Comunità europea (COMECE) in vista del congresso previsto a Roma dal 23 al 25 marzo 2007 per celebrare il 50° anniversario della firma del Trattato di Roma

Stati Uniti-bioetica: l'uragano e gli omicidi

M.E. G.
L’uragano Katrina, che a fine agosto 2005 si è abbattuto sullo stato statunitense della Louisiana, non passerà alla storia solo per l’entità dei danni provocati e il ritardo e l’inefficienza dei soccorsi. Dopo dieci mesi d’indagini il procuratore generale dello stato, Charles Foti, ha fatto emettere un mandato d’arresto per un medico, Anna Pou, e due infermiere, Lori Budo e Cheri Landry, con l’accusa di omicidio nei confronti di quattro pazienti ricoverati al Memorial Medical Center di New Orleans, tramite un’iniezione di massicce dosi di morfina e di midazolam, un potente sedativo

Messico-Chiesa ed elezioni: una crisi quasi istituzionale

M. Castagnaro
Il Tribunale elettorale del potere giudiziario ha proclamato vincitore delle presidenziali svoltesi il 2 luglio scorso Felipe de Jesús Calderón Hinojosa, candidato del conservatore Partito di azione nazionale (PAN), cui appartiene anche il capo di stato uscente, Vicente Fox.

Cuba-Castro malato: preghiere per il líder

M. Castagnaro
Il primo organismo d’ispirazione cristiana a reagire al messaggio con cui il 31 luglio Fidel Castro annunciava la delega temporanea dei propri poteri al fratello Raúl a causa di un’emorragia intestinale è stato il Centro memorial Martin Luther King, presieduto dal pastore battista e deputato all’Assemblea nazionale del potere popolare, Raúl Suárez, che ha sollecitato «i fratelli e le sorelle delle diverse comunità religiose a unirsi in preghiera per la salute del presidente».

Brasile-vescovi ed elezioni: la seconda volta di Lula

A poche settimane dalle elezioni presidenziali e politiche del 1° ottobre, il capo dello stato uscente, Luiz Inacio Lula Da Silva, pare avviato verso una riconferma, forse addirittura al primo turno. I sondaggi lo danno, infatti, al 48% delle intenzioni di voto, addirittura 28 punti davanti al principale rivale, Geraldo Alckmin, candidato del Partito della socialdemocrazia brasiliana (PSDB).

Turchia-Benedetto XVI: punti critici, parole franche

F. Strazzari
Domande e riflessioni prima della in Turchia (28 ottobre – 1 dicembre 2006). I rapporti col governo turco e la richiesta della Turchia di entrare nell’Unione Europea; la questione ecumenica; il dialogo interreligioso e la salvaguardia delle comunità cristiane nell’islam

Cina-Colloquio europeo dei cattolici: la Chiesa affidata ai giovani

A. Lazzarotto
Il VII Colloquio europeo dei cattolici sulla Cina (Triuggio, MI, 6-10 settembre 2006), è stato convocato per approfondire l’esperienza di fraterno aiuto offerto finora a quella Chiesa, nella speranza di renderlo più efficace e incisivo attraverso una conoscenza diretta di bisogni e priorità. Un incontro di studio, a carattere necessariamente riservato, anche in considerazione delle testimonianze di numerosi sacerdoti, seminaristi, religiose e laici cinesi specificamente invitati dalla Cina, o che si trovano in Europa per studio.

Asia-reportage: intreccio di fedi e di popoli

F. Strazzari
Un sorprendente viaggio nei territori asiatici dell'ex Unione Sovietica: Tagikistan, Turkmenistan, Kirghizistan, Kazakistan, Uzbekistan. Aree contese dall'influenza di Russia, Occidente e islam. Quindici anni dopo l'avvio dell'indipendenza riaffiorano vecchi e nuovi fantasmi: l'etnonazionalismo, la dipendenza economica, la crisi dell'esperimento economico. "Ho incontrato ecclesiastici e persone comuni, gente di grande coraggio che sfida distanze e solitudine all'ombra dell'islam e dell'ateismo. Mi sono commosso sentendo canti di soffusa nostalgia. Ho celebrato in russo, la lingua della liturgia, ho ascoltato le loro testimonianze, le attese e le speranze delle piccole comunità cattoliche, che vivono in stato di missione".

Quindici anni d'indipendenza: cinque paesi, molte sfide

F. Strazzari
Era mio desiderio ritornare in Kazakistan. Ci ero stato al tempo della proclamazione dell’indipendenza e mi ero incontrato con p. Alessandro Bem, un frate scampato alla dura vita dei lager, che seguiva alcune famiglie di lingua tedesca a Kostanaj (cf. Regno-att. 22,1990,602 e 688). Ritornare per mettere piede anche negli altri paesi dell’Asia centrale, di cui si conosce la ricchezza di petrolio, gas e minerali, ma si ignora la vita interna, drammaticamente tormentata, dove spesso i diritti dell’uomo vengono sistematicamente calpestati. E quindi incontrare persone di Chiesa, vescovi e missionari, gente che ha grande coraggio e sfida distanze e solitudine, all’ombra dell’islam o dell’ateismo

La costruzione del male. Dagli abissi della disperazione: l'11 settembre come performance culturale

J.C. Alexander
La guerra contro il terrorismo avrà successo? Non produrrà a sua volta, inevitabilmente, un’altra contro-performance? Anche la crociata più riuscita non ha frenato l’irruente espansione dell’islam, ancor meno la sua autostima teologico-politica. Il terrorismo produce le guerre contro di esso, e le crociate producono a loro volta jihad. Le azioni contingenti decise in libertà riaffermano le imprescindibili strutture della trama contrappuntistica. Forse questa logica della performance e della contro-performance non è stata ancora pienamente valutata dai leader di entrambi i lati

AA. Vv., SAE (a cura di), «Se aveste fede come un granello di senape...»

P. Stefani
Libri del mese Aa. Vv., SAE  (a cura di), �Se aveste fede come un granello di senape��, �ncora, Milano 2006, pp. 285, � 18,00. 885140368 Leggere gli atti della 42a Sessione di formazione ecumenica del Segretariato attivit� ecumeniche (SAE; Chianciano Terme, 23-29.7.2005) significa, tra molte altre cose, riascoltare due voci emblematiche della ormai lunga...

L. Bruni, Reciprocità. Dinamiche di cooperazione, economia e società civile

M. Veladiano
Libri del mese L. Bruni, Reciprocit�. Dinamiche di cooperazione, economia e societ� civile, Bruno Mondadori, Milano 2006, pp. 224, � 20,00. 884249688     Luigino Bruni insegna economia presso l�Universit� Bicocca di Milano e fin dall�inizio del proprio percorso di studioso ha esplorato quel filone dell�economia che vede l�uomo non come attore egoista delle...

Mosca-Vertice sulla pace

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Dialogo tra ortodossi

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Medio Oriente-delegazione ecumenica

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

USA-Chiese e diritti umani

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Impegno ecumenico per il creato

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Sinodo ortodosso russo

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Asia-ecumenismo

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Ecumenismo e libertà di stampa

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

I metodisti e la giustificazione

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

SAE

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Willebrands e Giachetti

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

I luterani e l'ecumenismo

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

L'unità nella Comunione anglicana

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Valdesi-ecumenismo

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Pace-Conferenza mondiale delle religioni

diario ecumenico diario ecumenico Luglio Mosca � Vertice sulla pace. Nei giorni 3-5 luglio a Mosca si tiene un incontro interreligioso con la partecipazione di oltre 200 leader religiosi provenienti da 49 paesi. Convocato dal Patriarcato di Mosca, � l�occasione per una riflessione per indicare ai politici il ruolo delle religioni nell�odierno contesto nella difesa...

Spagna

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Navarro-Valls e Lombardi

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Bilancio

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Milingo

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Ratzinger sulle Alpi

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Crisi libanese

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Conferenza di Roma per il Libano

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Willebrands

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Etchegaray in Libano

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

«Credere è bello»

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Cambio alla Specola

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Sbigottimento per persecuzioni

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Bagnasco a Genova

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Ai preti di Albano

Agenda vaticana agenda vaticana Luglio Spagna. Una predicazione in positivo sulla famiglia e il suo destino nella cultura dell�individualismo, una bella accoglienza popolare, una polemica marginale con l�ambiente �laico� spagnolo che si � incentrata sulla mancata presenza del premier Jos� Luis Rodr�guez Zapatero alla messa conclusiva: sono i tre elementi...

Fedele alla Sua Parola. Testimonianza e libertà del cristiano comune

G. Brunelli
Dio è fedele alla Sua Parola. Destinata al tempo dell’attesa (fino a che il Signore venga), la testimonianza cristiana si lega alla storia comune degli uomini nel medesimo gesto con cui si lega al Signore. È proprio il principio testimoniale a ricondurre ogni volta, nuovamente, la speranza cristiana all’interno di quel legame originario ed effettuale che unisce l’esistenziale antropologico di Dio e l’esistenziale teologale dell’uomo. Il canone testimoniale definisce dunque la forma e la qualità della speranza cristiana. La definisce nel suo carattere non auto-fondativo, come nella sua indisponibilità a ogni dominio arbitrario da parte delle stesse «istituzioni» della fede. A Fiesole nei giorni 8 e 9 settembre abbiamo dedicato un incontro di studio, assieme alla Caritas italiana, al tema della speranza cristiana così come ci viene indicata dai testimoni. Lo abbiamo fatto come momento di preparazione e confronto in vista del IV Convegno ecclesiale nazionale di Verona.

Fedele alla Sua Parola. I testimoni e la testimonianza

M. Neri
Dio è fedele alla Sua Parola. Destinata al tempo dell’attesa (fino a che il Signore venga), la testimonianza cristiana si lega alla storia comune degli uomini nel medesimo gesto con cui si lega al Signore. È proprio il principio testimoniale a ricondurre ogni volta, nuovamente, la speranza cristiana all’interno di quel legame originario ed effettuale che unisce l’esistenziale antropologico di Dio e l’esistenziale teologale dell’uomo. Il canone testimoniale definisce dunque la forma e la qualità della speranza cristiana. La definisce nel suo carattere non auto-fondativo, come nella sua indisponibilità a ogni dominio arbitrario da parte delle stesse «istituzioni» della fede. A Fiesole nei giorni 8 e 9 settembre abbiamo dedicato un incontro di studio, assieme alla Caritas italiana, al tema della speranza cristiana così come ci viene indicata dai testimoni. Lo abbiamo fatto come momento di preparazione e confronto in vista del IV Convegno ecclesiale nazionale di Verona.

Fedele alla Sua Parola. Incontro con Cristo, speranza del cristiano

S. Pagani
Dio è fedele alla Sua Parola. Destinata al tempo dell’attesa (fino a che il Signore venga), la testimonianza cristiana si lega alla storia comune degli uomini nel medesimo gesto con cui si lega al Signore. È proprio il principio testimoniale a ricondurre ogni volta, nuovamente, la speranza cristiana all’interno di quel legame originario ed effettuale che unisce l’esistenziale antropologico di Dio e l’esistenziale teologale dell’uomo. Il canone testimoniale definisce dunque la forma e la qualità della speranza cristiana. La definisce nel suo carattere non auto-fondativo, come nella sua indisponibilità a ogni dominio arbitrario da parte delle stesse «istituzioni» della fede. A Fiesole nei giorni 8 e 9 settembre abbiamo dedicato un incontro di studio, assieme alla Caritas italiana, al tema della speranza cristiana così come ci viene indicata dai testimoni. Lo abbiamo fatto come momento di preparazione e confronto in vista del IV Convegno ecclesiale nazionale di Verona.

Card. Johannes Willebrands. L'uomo dell'ecumenismo

E.I. Cassidy
Il card. Johannes Willebrands, 4.9.1909-2.8.2006. Dall'istituzionalizzazione del dialogo alle dichiarazioni comuni

Mons. Pietro Giachetti: vescovo montiniano

M. Guasco
Mons. Pietro Giachetti, 8.9.1922-6.8.2006. Dialogo della fede e dell'umiltà

Mons. Pietro Giachetti: nel campo ecumenico, fin dalle prime ore del giorno

R. Burigana
Mons. Pietro Giachetti, 8.9.1922-6.8.2006. Dialogo della fede e dell'umiltà

Antigone ebraica. Il coraggio di trasformare le vittime in via di riconciliazione

P. Stefani
Parole delle religioni parole delle religioni Antigone ebraica Il coraggio di trasformare le vittime in via di riconciliazione Qualcuno afferma che la civilt� del commento e quella della critica siano forme alternative: la prima apparterrebbe alla tradizione, la seconda alla modernit� di stampo illuminista. Ad altri pare, con pi� fondamento, che di fronte ai testi biblici...

Il papa in Baviera. I punti deboli della Chiesa

G. Panettiere
I lettori ci scrivono I lettori ci scrivono Il papa in Baviera i punti deboli della Chiesa Caro direttore, fra pochi giorni il papa si recher� in Baviera per un nuovo viaggio pastorale. Benedetto XVI, come ha dichiarato di recente in un�intervista alle televisioni tedesche (cf. Regno-doc. 15,2006,478ss), ha voluto fortemente questo viaggio perch� sente il bisogno...

Lettera postuma a p. Mongillo

G. Belloni
I lettori ci scrivono I lettori ci scrivono Il papa in Baviera i punti deboli della Chiesa Caro direttore, fra pochi giorni il papa si recher� in Baviera per un nuovo viaggio pastorale. Benedetto XVI, come ha dichiarato di recente in un�intervista alle televisioni tedesche (cf. Regno-doc. 15,2006,478ss), ha voluto fortemente questo viaggio perch� sente il bisogno...

Riforme pastorali e viri probati

G. De Maria
I lettori ci scrivono I lettori ci scrivono Il papa in Baviera i punti deboli della Chiesa Caro direttore, fra pochi giorni il papa si recher� in Baviera per un nuovo viaggio pastorale. Benedetto XVI, come ha dichiarato di recente in un�intervista alle televisioni tedesche (cf. Regno-doc. 15,2006,478ss), ha voluto fortemente questo viaggio perch� sente il bisogno...

Islam tra noi. Nella kasba di Mazara sognando una nuova convivenza

L. Accattoli
Io non mi vergogno del vangelo io non mi vergogno del vangelo Islam tra noi Nella kasba di Mazara sognando una nuova convivenza Una felice puntata a Mazara del Vallo (Trapani) per una conferenza e l�amicizia che ne � venuta con un giovane teologo, don Vito Impellizzeri, mi aiutano a narrare una vicenda di creativo rapporto con gli immigrati musulmani, forse pi� significativa...