D
Documenti
Documenti, 3/2023, 01/02/2023, pag. 65

La guerra in un mondo globalizzato

Discorso al corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede

Francesco

Dalla minaccia del nucleare alle situazioni d’ingiustizia, dalla guerra in atto in Ucraina alla pena di morte come strumento di repressione in Iran, papa Francesco, nell’annuale discorso di inizio anno al corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede (pronunciato il 9 gennaio scorso), ha manifestato le sue preoccupazioni nei confronti dell’umanità: essa sta vivendo «la terza guerra mondiale di un mondo globalizzato, dove i conflitti interessano direttamente solo alcune aree del pianeta, ma nella sostanza coinvolgono tutti».

Rispondendo alle nuove necessità della pace, nella seconda parte del suo ampio discorso il papa ha ripercorso la Pacem in terris, l’enciclica di Giovanni XXIII di cui nel 2023 ricorre il 60° anniversario. Ha ribadito che «ogni essere umano è persona, cioè una natura dotata d’intelligenza e di volontà libera», e quindi è soggetto di «diritti e di doveri che sono perciò universali, inviolabili, inalienabili», e ha fatto sua l’idea portante del documento di papa Roncalli: anche per Francesco la pace è possibile alla luce di quattro beni fondamentali, che sono la verità, la giustizia, la solidarietà e la libertà. 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2024-2

J. Navarro-Valls, I miei anni con Giovanni Paolo II

Note personali

Francesco Pistoia

Joaquín Navarro-Valls (1936-2017), medico, appassionato di comunicazione, si dedica con impegno al giornalismo. Per più di vent’anni è direttore della Sala stampa vaticana, portavoce di Giovanni Paolo II (e dal 2005 al 2006 anche di Benedetto XVI), devoto alla Chiesa e al pontefice.

Attualità, 2023-18

G. Cirignano, Sentinella, quanto resta della notte?

Francesco Pistoia

In che modo «la metafora della notte può essere applicata anche al momento che stiamo vivendo?». L'a. da qualche tempo va affrontando nei suoi libri il complesso problema dei rapporti tra storia e Vangelo, tra attualità e coscienza cristiana, tra fede e intelligenza.

Attualità, 2023-14

E. Mazzoni, Il cuore è un guazzabuglio

Vita e capolavoro del rivoluzionario Manzoni

Francesco Pistoia

Laureata in Lettere all’Università di Bologna col grande italianista Ezio Raimondi, sceneggiatrice, soggettista, autrice di saggi e racconti, nel suo volume inserisce numerosi riferimenti a famigliari, amici, letterati, cattolici, protestanti, illuministi, romantici, liberali, patrioti.