D
Documenti
Documenti, 29/2015, 11/09/2015, pag. 1

Una prossimità senza incertezze

Lettera a mons. Rino Fisichella sulla celebrazione del prossimo Giubileo

Francesco
È stata pubblicata, lo scorso 1° settembre, una lettera del papa a mons. Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, che è incaricato dell’organizzazione del Giubileo straordinario della misericordia. Il desiderio del pontefice che l’Anno santo sia «un’esperienza viva della vicinanza del Padre» per tutti i credenti – anche per coloro che «per diversi motivi saranno impossibilitati a recarsi alla Porta santa» (ammalati, anziani, carcerati) –, si traduce in alcune condizioni particolari concesse dal papa per ottenere l’indulgenza giubilare. Da sottolineare il rilievo dato alle espressioni concrete della misericordia («ogni volta che un fedele vivrà una o più di queste opere in prima persona otterrà certamente l’indulgenza giubilare»), e la concessione straordinaria a tutti i sacerdoti – compresi quelli della Fraternità San Pio X – della «facoltà di assolvere dal peccato di aborto quanti lo hanno procurato e pentiti di cuore ne chiedono il perdono».

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Documenti, 2024-7

Il papa: collaborazione tra curia romana e Sinodo

Francesco

Il 17 febbraio è stato pubblicato un Chirografo del santo padre Francesco sulla collaborazione tra i dicasteri della curia romana e la Segreteria generale del Sinodo, datato 16 febbraio (www.vatican.va).

 

Documenti, 2024-7

Francesco al card. Grech: i dieci gruppi di studio

Francesco

Il 14 marzo è stata pubblicata la Lettera del santo padre all’em.mo cardinale Mario Grech, segretario generale della Segreteria generale del Sinodo, datata 22 febbraio, che indica la necessità di gruppi di studio per affrontare alcune «importanti questioni teologiche, tutte in varia misura connesse al rinnovamento sinodale della Chiesa e non prive di ripercussioni giuridiche e pastorali» (www.vatican.va).

 

Attualità, 2024-6

L. Sandri, Dire oggi il Dio di Gesù

A 1700 anni dal concilio di Nicea

Francesco Pistoia

Il volume di Luigi Sandri, giornalista di lungo corso, esperto di ecumenismo, è un viaggio nella storia della Chiesa, delle dottrine teologiche, dei rapporti tra Chiesa e politica, dei concili, dei sinodi, del magistero…