A
Attualità
Attualità, 20/2022, 15/11/2022, pag. 652

G. Cella, Storia e geopolitica della crisi ucraina

Dalla Rus’ di Kiev a oggi

Domenico Segna

Il 24 febbraio del 2022 è divenuta una data storica: il giorno dell’invasione di uno stato sovrano, l’Ucraina, da parte della Russia. Sebbene l’autocrate Vladimir Putin non abbia mai usato la parola guerra, l’Europa, dopo un periodo di pace iniziato con la fine della Seconda guerra mondiale, è rientrata nell’alveo della normalità della storia, da sempre caratterizzata da guerre.

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2024-12

G. Ruggieri, La religione come passione morale

Domenico Segna

La traiettoria che Ruggieri suggerisce è quella di ri-scoprire le varie forme dell’esperienza religiosa, opera di Williams James pubblicata nel 1902 che invita a porgere l’attenzione agli esiti dell’esperienza religiosa.

Attualità, 2024-12

F. Serragnoli, Non è mai notte non è mai giorno

Domenico Segna

Poesia inattuale, quella della Serragnoli, e per questa ragione ancora più preziosa, in grado di rompere il cristallo della monotonia dei giorni.

Attualità, 2024-10

G. Forni Rosa, Che cos’è il Novecento

Trentaquattro filosofi a confronto

Domenico Segna
Mimesis, Milano-Udine 2023, pp. 264, € 24,00. Il Novecento è il Secolo breve, il secolo dei genocidi, il secolo che ha visto due guerre mondiali e l’implosione dell’Unione Sovietica, il secolo che, filosoficamente parlando, è stato caratterizzato da una notevole complessità, tanto da rendere una fatica di Sisifo delinearlo in tutte le sue molteplici sfaccettature....