A
Attualità
Attualità, 16/2019, 15/09/2019, pag. 470

Violenze sessuali - Lingua italiana: la nostra scelta

Maria Elisabetta Gandolfi

L'intervista che proponiamo è emblematica sotto molti aspetti. Condotta in inglese, usa costantemente il termine «abuse», tradotto letteralmente con l’italiano «abuso» e abbiamo deciso di lasciarlo tale quale. Su queste pagine (cf. Regno-att. 22,2005,751 e Regno-att. 6,2019,138) abbiamo sempre usato l’espressione «violenza sessuale» e non «abuso», che è un calco – un false friend – dall’inglese. 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2024-10

V. Bassan, Riavviare il sistema

Come abbiamo rotto Internet e perché tocca a noi riaggiustarla

Maria Elisabetta Gandolfi

Autore di Ellissi, l’accurata newsletter sulla comunicazione digitale – leggendo la quale s’imparano sempre cose nuove – oggi il giornalista Valerio Bassan si cimenta nel suo primo libro che è allo stesso tempo una «storia di Internet» e un manifesto per cambiare il mondo digitale in cui siamo immersi e di cui non possiamo fare a meno.

Attualità, 2024-10

Sinodo – Preti: la crisi c’è ed è un kairos

Maria Elisabetta Gandolfi

Sin dall’inizio del lungo percorso del Sinodo della Chiesa universale è stato infatti chiaro che i preti e in particolare i parroci sono una fondamentale leva per far sì che il Sinodo non si riduca a un evento ma diventi un nuovo stile ecclesiale.

 

Attualità, 2024-10

Italia - Violenze e abusi: le vittime nei podcast

Una questione sistemica, la variabile tempo, quale via per il cambiamento

Maria Elisabetta Gandolfi

Un podcast, anzi due. E siamo sempre allo stesso punto. La domanda che ritorna è: perché in Italia la questione pedofilia nella Chiesa non scoppia?