A
Attualità
Attualità, 2/2018, 15/01/2018, pag. 20

Italia - Amoris laetitia: l’aritmetica e la vita coniugale

II giornata di studio sull’esortazione alla Pontificia università gregoriana

Bianca Maggi

Il decano della Facoltà di teologia della Pontificia università gregoriana, p. Dariusz Kowalczyk, in apertura alla giornata di studio dell’11 novembre su Amoris laetitia (AL) – seconda parte del seminario iniziato lo scorso 11 marzo alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale – ha ricordato come il metodo sinodale deve essere comune in tutta la Chiesa, riecheggiando un passaggio della relazione di p. Miguel Yañez tenuta a Milano: «Sinodo e Chiesa sono di fatto sinonimi».

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2024-8

A. Cavarero, Donne che allattano cuccioli di lupo

Icone dell’ipermaterno

Bianca Maggi

Proprio nello sforzo di scrivere della maternità in termini positivi, sfidando anche la gran parte della lettura critica femminista, la filosofa sostiene la necessità di riconcettualizzare il rapporto tra umano e zoe (la vita infinita, indistruttibile di tutti i viventi), tra umano e ambiente diremmo oggi, secondo una prospettiva non-antropocentrica.

Attualità, 2024-8

L. Vantini, L. Castiglioni, L. Pocher, «Smaschilizzare
la Chiesa»?

Confronto critico sui «principi» di H.U. von Balthasar

Bianca Maggi

Il volume raccoglie i tre interventi portati in quell’alto consesso, dai quali possiamo estrarre un’intenzione comune: la necessità, come precisa Lucia Vantini, di dismettere una volta per tutte la pratica del sorvolo, cioè la tendenza radicata di sorvolare sulle «cattive sintesi», sul «falso universale» che vorrebbe tenerci tutte e tutti dentro, come quando si dice fratelli ma s’intende anche sorelle.

 

Attualità, 2024-6

M.T. Milano, 21 Storie d’amore

La Bibbia come non te l’aspetti

Bianca Maggi

Non sono 21 le storie d’amore che il libro racconta, sono almeno 23. 21 più due: la storia d’amore per la Bibbia della scrittrice, Maria Teresa Milano, e l’intreccio amoroso che ci restituisce, disegno dopo disegno, l’illustratrice, Alice Negri.