A
Attualità
Attualità, 14/2018, 15/07/2018, pag. 398

Italia - Questione meridionale: credere al futuro

Tra rinnovamento sociale e culturale. Il ruolo attivo e contemplativo della Chiesa

Paolo Tomassone

«Necessità politica», «dovere nazionale». L’impostazione giolittiana focalizzava assai bene quella che era già stata chiamata, sulla scorta delle grandi inchieste del secondo Ottocento, la «questione meridionale». Quell’espressione va oggi risignificata. Perché è vecchia. Perché oggi il problema vero della società meridionale, prima ancora dell’economia, dei partiti o delle istituzioni, è la società civile. Le vicende storiche non spiegano tutto.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2024-4

Italia - Finanza: senza conto

Divari, esclusione bancaria: il ruolo del microcredito

Paolo Tomassone

I 5 miliardari più ricchi del pianeta hanno visto le loro fortune raddoppiare dall’inizio di questo decennio: lo denuncia l’Oxfam nel rapporto Disuguaglianza: il potere al servizio di pochi.

Attualità, 2024-2

P. Cevoli, Il sosia di lui

Paolo Tomassone

A tutti è capitato di raccontare qualche piccola bugia. Qualcuno ha dovuto anche indossare una maschera per interpretare un ruolo. Ma a Pio Vivadio è stato imposto un ruolo molto scomodo: sostituire il Duce nelle cene e nei comizi, quando egli era impegnato altrove.

Attualità, 2024-2

C. Valenziano, Il mio Paolo VI

Paolo Tomassone

In 10 densi capitoli emerge il ricordo personalissimo di Paolo VI da parte dell’autore, che lo segue nella fatica del Concilio e negli altri eventi che ne hanno segnato il pontificato.