A
Attualità
Attualità, 9/2015, 15/10/2015, pag. 577

Sinodo sulla famiglia 2015: aperti al cambiamento

La riforma del Sinodo ha convinto, lo scisma è lontano

Maria Elisabetta Gandolfi

Per fare un bilancio della XIV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi appena conclusa su «La vocazione e la missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo contemporaneo» (4-25 ottobre) è bene partire dai testi e in particolare dalla Relazione finale approvata dai 270 padri sinodali sabato 24 ottobre, a valle di tre settimane di lavoro, svoltosi per lo più nei gruppi organizzati per area linguistica. Molto è stato scritto in generale sul clima e sull’interpretazione «politica» dell’Assemblea (anche sul nostro blog L’Indice del Sinodo).

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2023-2

Violenze - Dopo il caso Rupnik: le domande che restano

Per imparare dai numerosi errori

Maria Elisabetta Gandolfi

Inutile ripercorrere i fatti relativi al «caso» Rupnik, ormai a tutti noto in molti dettagli (cf. anche Regno-doc. 1,2023,35). Peccato averli saputi così: entrano dentro e lavorano come i tarli nel legno delle menti, della Chiesa, dei fedeli. Qualcuno se ne difende, accusando «i media» e chiudendo gli occhi perché, davvero, quello che è emerso è troppo. Ancora più amaramente si potrebbe dire, tuttavia, che «non basta mai». La violenza e soprattutto l’abuso di potere spirituale è un abisso e ogni volta si rimane attoniti di fronte alla sua profondità.

 

Attualità, 2022-22

Germania - Sinodo: una parola di teologo

Peter Hünermann scrive al papa

Maria Elisabetta Gandolfi

Il duro confronto che ha visto protagonisti a Roma i 62 vescovi tedeschi in visita ad limina a fine novembre ha messo in luce alcuni snodi teologici (cf. in questo numero a p. 688). Sul sito della Conferenza episcopale tedesca, oltre a una pagina in italiano (e inglese e spagnolo) sul Cammino sinodale (https://bit.ly/3FnpDVp) in generale, si trovano anche i testi degli interventi da parte tedesca a Roma (https://bit.ly/3Y0xEI0). Da segnalare che su Vatican News è apparsa il 24 novembre una sintesi in tedesco delle relazioni dei cardinali Ouellet (Dicastero per i vescovi) e Ladaria (Dicastero per la dottrina della fede) svolte all’incontro a porte chiuse tra vescovi (non vi hanno potuto accedere i laici che in forma permanente collaborano con la Conferenza episcopale) e alcuni capi dicastero della curia.

Attualità, 2022-22

Italia - Violenze e abusi su minori: il bicchiere mezzo pieno

Che cosa rappresenta il 1° Report della CEI

Maria Elisabetta Gandolfi

C’erano numerosi occhi puntati sulla conferenza stampa (trasmessa su YouTube, https://bit.ly/3VQo9cI) indetta il 17 novembre dalla Conferenza episcopale italiana per presentare il 1o Report sull’attività di prevenzione e formazione condotta dai Servizi diocesani (interdiocesani e regionali) per la tutela dei minori e d’ascolto di vittime effettuato dai Centri d’ascolto. Una sorta di mappatura di quello che va maturando nei diversi territori della Penisola, avviato a partire dal 2019.