A
Attualità
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Attualità, 14/2013

Francesco - GMG in Brasile: l'enciclica di Rio

G. Brunelli
Quando è stata convocata, due anni fa, da Benedetto XVI, nessuno poteva immaginare che questa Giornata (o Settimana) della gioventù sarebbe coincisa con il primo viaggio internazionale di un papa latinoamericano nel suo continente. Che quel nuovo papa, primo papa gesuita della storia, si sarebbe chiamato col nome «impossibile» di Francesco. Che papa Francesco avrebbe radunato oltre 3 milioni di giovani di 178 paesi, 1.500 vescovi, 60 cardinali. È accaduto.

Francesco - GMG in Brasile: prossimo ai giovani

F. Rossi
Il cristianesimo non è una religione semplice, abitudinaria: deve disturbare, rompere gli schemi, essere in qualche modo rivoluzionario. Questoil tratto conduttore del magistero di ppa Francesco nel suo primo viaggio internazionale, a Rio de Janeiro (Brasile) dal 22 al 28 luglio 2013 per la XXVIII Giornata mondiale della gioventù.

Francia - bioetica: il pendolo normativo. La nuova legge sulla sperimentazione sugli embrioni umani

M. Matté
Il 16 luglio scorso il Parlamento ha adottato, con 314 voti a favore e 223 contrari, la proposta di legge sulla bioetica avanzata dai radicali e dalla sinistra e sostenuta dal presidente Hollande. La ricerca sull’embrione umano e le cellule staminali da esso ricavate passano così dal regime di «interdizione con deroghe» a quello di «autorizzazione condizionata». Le norme e i princìpi Il movimento a pendolo della normativa si assesta dunque dal lato «permissivo».

Rifugiati - Emergenza Nord Africa: uno ogni 41 secondi

G. Matti
Nel giugno scorso, diverse voci di organismi internazionali e di associazioni di base, dell'Unione Europea e di esponenti religiosi hanno attirato l'attenzione sulla situazione dei rifugiati nel mondo.

Italia - pastorale: Chiesa casa della Parola. Intervista a mons. Sigalini sulla Settimana del COP

F. Rossi
Ripartire dalle costituzioni conciliari – la Dei verbum nell’appuntamento del 2013 – «non per ripetere letture già fatte, ma per studiare quanto le abbiamo concretizzate nella vita della Chiesa» e quanta strada c’è ancora da compiere «per apprezzare i doni grandi che Dio ci ha fatto». Su questo percorso si è incamminato il Centro di orientamento pastorale (COP) a cinquant’anni dal concilio ecumenico Vaticano II.

Lefebvriani 25 anni dopo: anticoncilio, ancora e sempre

B. Fellay, B. Tissier del Mallerais, A. de Galarreta
Nell'anniversario dello scisma i tre vescovi ribadiscono: siamo noi la vera Chiesa.

Santa Sede - Fraternità San Pio X: conclusione rovinosa

G. Mocellin

Francesco - religiosi: spazio alle alternative. L'incontro del papa con la presidenza CLAR

L. Prezzi
L'udienza privata di papa Francesco alla presidenza della Confederazione latino-americana dei religiosi e delle religiose (CLAR), avvenuta il 6 giugno scorso, ha un significato preciso: la chiusura di un contenzioso che dura da quarant’anni.

Santa Sede - legionari: De Paolis fino al capitolo

M. Bernardoni

Santa Sede - riforma della curia/1: il modello sussidiario

A. Zünd
La curia romana va considerata, per una volta, da altre prospettive. Voglio tentare di applicare sensatamente alla Chiesa cattolico-romana conoscenze provenienti dal bagaglio di sapere e di esperienze proprio dell’imprenditoria.

Australia - violenze sui minori: dalla periferia, un concilio

M.E. Gandolfi

Dibattito - Pornografia e Chiesa: più audaci criteri

T. Subini
Dal cinema d'autore alla pornografizzazione: una storia da rileggere, un fenomeno da affrontare.

Il sapore del racconto. La narratologia biblica in Marguerat e Wénin

M. Crimella
Assaporare un racconto «è un’esperienza antica quanto il mondo. Chi non è stato conquistato, almeno una volta, da un narratore o da una narratrice di talento? Tutti, o quasi tutti, hanno gustato la magia di racconti, perché tutti, o quasi tutti, hanno avuto nella loro infanzia una mamma, un papà, una nonna, un nonno che raccontava loro delle storie. In ogni epoca e sotto tutte le latitudini gli uomini si sono raccontati delle storie».

Libri del mese - Schede - Luglio 2013

M.E. Gandolfi
I «Libri del mese» si possono ordinare indicando il numero ISBN a 13 cifre: - per telefono, chiamando lo 049.8805313; - per fax, scrivendo allo 049.686168; - per e-mail, all'indirizzo vendite.dirette@dehoniane.it - per posta, scrivendo a Centro Editoriale Dehoniano, via Nosadella 6, 40123 Bologna

G. Borghi, Un Dio inutile

M. Veladiano

P. Prodi, Profezia vs utopia

P. Stefani

A. Ferrari, La libertà religiosa in Italia

S. Ceccanti, V. Fiorillo

G. Galeotti, Da un corpo all'altro

P. Benanti

D. Kampen, Introduzione alla teologia luterana

D. Segna

Ecumenismo - Conferenza delle Chiese europee: cambiamento con tensioni

S. Numico
Un’assemblea che ha cercato e deciso il cambiamento è quella che a Budapest si è riunita dal 3 all’8 luglio scorsi per ridisegnare la Conferenza delle Chiese europee (KEK).

Chiese tedesche, religioni e diritti: fragili libertà

M. Neri

Francia - musulmani: effetto Boubakeur

M. Bernardoni

Africa - accesso all'acqua: contesa sul dono del Nilo

D. Maggiore
Egitto, Etiopia e Sudan: il fabbisogno idrico e i mega-progetti idroelettrici

USA - Primo vescovo luterano gay

D. Sala

Islam - Al Azhar cerca il dialogo

D. Sala

Card. Koch sul dialogo cattolici-luterani

D. Sala

ACNUR e organizzazioni religiose - Rifugiati

D. Sala

FLM - Riunione annuale del Consiglio

D. Sala

Il neo-arcivescovo di Canterbury dal papa

D. Sala

Dialogo cattolico-luterano - Giubileo della Riforma

D. Sala

Israele-Vaticano, accordi vicini

D. Sala

Germania - Chiesa evangelica e famiglia

D. Sala

Francesco - Rappresentanti dell'ebraismo

D. Sala

Franesco sulla comunione nella Chiesa

D. Sala

Castel Gandolfo e concerto

L. Accattoli

Capo Verde

L. Accattoli

Sì alla vita e no alla morte

L. Accattoli

Al G8 per la Siria

L. Accattoli

San Giuseppe nelle preghiere eucaristiche

L. Accattoli

Ai nunzi sulle terne episcopali

L. Accattoli

Antisemitismo

L. Accattoli

IOR - Prelato e Commissione referente

L. Accattoli

L'esempio del "nostro padre Benedetto"

L. Accattoli

Evangelizzazione in Europa: la Chiesa dopo la Chiesa

S. Dianich
Débacle o reinvenzione? In Europa un ciclo storico si è definitivamente concluso, quello della diffusione della fede cristiana attraverso un contesto socialmente omogeneo che riservava alle Chiese cristiane un ruolo privilegiato, garantito anche dal potere politico. L’idea di poter contrastare questo sviluppo è stata abbandonata dalla Chiesa cattolica solo con il concilio Vaticano II, che ha «riprogrammato» la presenza ecclesiale nel mondo non più in termini di dualismo e contrapposizione, ma in quelli nuovi di servizio, fraternità, stima, amore. Ma per dare attuazione pratica a questo cambio di paradigma – che non è una débacle ma l’opportunità per la Chiesa di ritrovarsi più somigliante a Cristo e più degna di annunciare il Vangelo – e ricreare le condizioni per un’evangelizzazione nuova, alcune scelte significative sono necessarie: empowerment dei laici, auto-riforma in senso sinodale, adesione rinnovata all’imperativo evangelico della povertà.

I forse di Dio. In forma narrativa

P. Stefani

Rilanciamo il Patto delle catacombe

Sul documento Dal conflitto alla comunione

L. Chitarin

Don Gallo Luxuria Bagnasco e la "Chiesa incidentata" di papa Bergoglio

L. Accattoli