A
Attualità
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Attualità, 22/1997

Clericalismo di ritorno

L. Prezzi
Istruzione sulla collaborazione dei laici

Lettera su la pace, le grida, il regno

A. Paoli
Istruzione sulla collaborazione dei laici

B. Häring: il perdono esige conversione

G. Turbanti
199722645a BERNARD HÄRING. A proposito delle attuali richieste di perdono da parte della chiesa. Il perdono esige conversione. Abbiamo proposto a p. Bernard Häring, 85 anni appena compiuti, alcuni interrogativi tra i più diffusi circa le recenti, ripetute richieste di perdono provenienti dalla chiesa cattolica. Il teologo redentorista, consultore durante il concilio Vaticano...

Chiesa clandestina nella cattedrale

L. Pr.
199722647a CECHIA. Chiesa clandestina nella cattedrale. All'inizio di novembre nel convento premonstratense di Humpolec sono stati riordinati sub conditione 18 preti della chiesa clandestina. L'ordinazione è venuta per mano di Ivan Ljavinec, primo esarca dei cattolici di rito bizantino residenti nella Repubblica Ceca. La loro attività pastorale sarà indirizzata ai 10.000 fedeli...

Darsi la pace

F. Strazzari
199722648a CUBA. Nell'imminenza del viaggio di Giovanni Paolo II (21-25.1.1998), tra attesa e timori: nel regime, nella chiesa, nella società. Darsi la pace. L'Avana, novembre. C'è uno strano clima di attesa nell'isola. I mass media non dicono quasi nulla della visita del papa, eppure i tassisti sanno tutto e ne parlano con un calore impressionante. E, come loro, la gente...

1957-1997: Gli anni della parola e dei silenzi

F. S.
199722649a Cuba 1957-1997. Gli anni della parola e dei silenzi. Attacchi alla gerarchia cattolica cubana e polemiche sul suo silenzio nei confronti della rivoluzione castrista non sono infrequenti. Perché la chiesa ha parlato così poco in questi anni? Ma è proprio vero che ha fatto silenzio? In una recente pubblicazione dal significativo titolo La voce della chiesa a Cuba,...

Futuro comune. Intervista a mons. E. Aranguren Echevarría

F. Strazzari
199722652a CUBA. Intervista a mons. Emilio Aranguren Echevarri�a, segretario della Conferenza dei vescovi cattolici di Cuba. Futuro comune. L'Avana, 12 novembre. La Commissione congiunta formata dal governo e dalla conferenza episcopale sta predisponendo, in questi giorni, il programma della visita del papa. Che cosa si è deciso?          "La commissione congiunta ha...

L'apartheid giudica le chiese

M.E. Gandolfi
199722656a SUDAFRICA. Confessioni e religioni di fronte all'apartheid. Parlare di Saulo per diventare Paolo. Non c'è nessuna chiesa che io conosca che non abbia qualche mancanza da confessare. Desmond Tutu, presidente della Truth and Reconciliation Commission (TRC), ha aperto così la sessione della Commissione dedicata alle audizioni dei rappresentanti delle chiese e delle...

L'arresto di p. Mario Frittitta: Convertire i mafiosi convertire la comunità

G. Brunelli
199722659a PALERMO. L'arresto di p. Mario Frittitta. Alcune considerazione sulla pastorale verso i mafiosi. Convertire i mafiosi convertire la comunità. L'arresto di padre Mario Frittitta per favoreggiamento nei confronti di un capomafia di "Cosa nostra" non ha solo rilievo penale. L'insieme della sua vicenda ha anche rilevanza pastorale e più latamente ecclesiale...

Moneta e federalismo

J.-F. Nothomb

Credenti ed Europa

P. F. - M.E. G.
199722663a ITALIA � NORD EST. Credenti ed Europa. Sulla strada del giubileo e dell'Unione Europea, i molti interrogativi sul ruolo della chiesa e sull'identità dei suoi fedeli hanno cercato una risposta nell'incontro tenuto a Bressanone presso l'Accademia Cusano sul tema "I credenti e la nuova Europa: quale impegno pastorale?", il 17-18 ottobre 1997, organizzato dalla...

Servi di Maria: Un monte, una rivista

L. Pacchin

Il SIAL chiude

L. Pr.

FCEI: Identità protestante

G. Mc.
199722664a FCEI. Identità protestante. La Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) ha celebrato a Torre Pellice dal 30 ottobre al 2 novembre scorsi la sua XI Assemblea. Vi hanno partecipato i 150 delegati delle chiese membri (attualmente: valdesi, metodisti, battisti, luterani, Esercito della salvezza, alcune chiese libere, la Chiesa apostolica italiana e varie comunità...

Bioetica: Scosse di assestamento

M. M.
199722665a BIOETICA. Scosse di assestamento. Alcuni interventi di questi ultimi mesi hanno animato il dibattito fra comunità scientifica, legislatore, istanze religiose e filosofiche.          1. La Pontificia accademia per la vita (PAV) interviene per fornire elementi di comprensione e valutazione dei successi annunciati nel campo della clonazione (cf. Regno-doc. 21,1997,692ss)....

Il modernismo: Una prova dello spirito tra autorità e potere

G. Turbanti
199722666a URBINO. Il Modernismo nel confronto cristianità e secolarizzazione in un recente convegno di studi. Una prova della spirito tra autorità e potere. La storia del Modernismo non cessa di riproporsi come un ambito di studio ricco di stimoli, non solo in virtù delle ricerche sul campo che ancora si mostrano capaci di significative novità, ma anche e soprattutto per...

Rinvigorire il processo di pace

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Il Vaticano alla firma per la Convenzione contro le mine antiuomo

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Bilancio preventivo 1998

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Appello del papa

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Speranze dal viaggio a Sarajevo

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Istruzione sulla collaborazione dei laici

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Accordo sulla personalità giuridica delle istituzioni cattoliche

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Nomine: Sebastiani e Sepe

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Rinvigorire il processo di pace

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Sinodo per l'America

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Castillo Lara

L. Accattoli
199722679a AGENDA VATICANA. NOVEMBRE.          Sebastiani e Sepe. Il 3 novembre l'arcivescovo Sergio Sebastiani, segretario del Comitato per il giubileo, viene nominato presidente della Prefettura per gli affari economici (dove sostituisce il cardinale Szoka, passato al Governatorato: cf. Regno-att. 20,1997,627). Al suo posto viene chiamato l'arcivescovo Crescenzio Sepe, finora...

Vita religiosa: discernimento per l'oggi

L. Prezzi
199722680a STUDIO DEL MESE. KOLVENBACH-MACCISE-OLIVERA. Vita religiosa: discernimento per l'oggi. Hans Peter Kolvenbach, preposito generale dei gesuiti, Camilo Maccise, preposito generale dei carmelitani scalzi e presidente dell'Unione superiori generali, Bernardo Olivera, abate generale dei cistercensi della stretta osservanza (trappisti) prendono la parola su alcuni punti...

Vita religiosa: discernimento per l'oggi. P.-H. Kolvenbach: Un giudizio cristiano sulle ideologie

L. Prezzi
199722680a STUDIO DEL MESE. KOLVENBACH-MACCISE-OLIVERA. Vita religiosa: discernimento per l'oggi. Hans Peter Kolvenbach, preposito generale dei gesuiti, Camilo Maccise, preposito generale dei carmelitani scalzi e presidente dell'Unione superiori generali, Bernardo Olivera, abate generale dei cistercensi della stretta osservanza (trappisti) prendono la parola su alcuni punti...

Vita religiosa: discernimento per l'oggi. C. Maccise: Simboli, critica e trasformazione

L. Prezzi
199722680a STUDIO DEL MESE. KOLVENBACH-MACCISE-OLIVERA. Vita religiosa: discernimento per l'oggi. Hans Peter Kolvenbach, preposito generale dei gesuiti, Camilo Maccise, preposito generale dei carmelitani scalzi e presidente dell'Unione superiori generali, Bernardo Olivera, abate generale dei cistercensi della stretta osservanza (trappisti) prendono la parola su alcuni punti...

Vita religiosa: discernimento per l'oggi. B. Olivera: Spiritualità e martirio

L. Prezzi
199722680a STUDIO DEL MESE. KOLVENBACH-MACCISE-OLIVERA. Vita religiosa: discernimento per l'oggi. Hans Peter Kolvenbach, preposito generale dei gesuiti, Camilo Maccise, preposito generale dei carmelitani scalzi e presidente dell'Unione superiori generali, Bernardo Olivera, abate generale dei cistercensi della stretta osservanza (trappisti) prendono la parola su alcuni punti...

Riforma dello stato sociale: Valori e limiti dell'impresa sociale

F. Marzocchi

Riforma dello stato sociale: Interrogarsi sul lavoro sociale

M. Campedelli
199722693a Interrogarsi sul lavoro sociale. Per chi opera nell'ambito del cosiddetto non profit, in particolare chi si occupa dei servizi alla persona, risulta sempre più evidente quanto la questione dei lavoratori e delle condizioni di lavoro siano rilevanti per la tenuta dei sistemi di Welfare � ovvero dei diritti sociali dei cittadini � e possano diventare esplosive in tempi...

Bulányi: le ferite dell'altra parte

R. Fabbri
199722697a I LETTORI CI SCRIVONO.  Bulányi: le ferite dell'altra parte.          Caro direttore,          in merito all'articolo di M. Tomka, apparso su Regno-att. 20,1997,602ss, le mie personali conoscenze del "caso Bulányi" mi suggeriscono queste brevi considerazioni:          1. Né la gerarchia ungherese né la Congregazione per la dottrina della fede hanno mai...

La nuova legge russa sui culti

L. Sandri
199722697a I LETTORI CI SCRIVONO.  Bulányi: le ferite dell'altra parte.          Caro direttore,          in merito all'articolo di M. Tomka, apparso su Regno-att. 20,1997,602ss, le mie personali conoscenze del "caso Bulányi" mi suggeriscono queste brevi considerazioni:          1. Né la gerarchia ungherese né la Congregazione per la dottrina della fede hanno mai...

Islam senza dialogo

F. Grassi
199722697a I LETTORI CI SCRIVONO.  Bulányi: le ferite dell'altra parte.          Caro direttore,          in merito all'articolo di M. Tomka, apparso su Regno-att. 20,1997,602ss, le mie personali conoscenze del "caso Bulányi" mi suggeriscono queste brevi considerazioni:          1. Né la gerarchia ungherese né la Congregazione per la dottrina della fede hanno mai...

Ricordatevi: fondo solidarietà Regno