A
Attualità
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Attualità, 18/1996

Bosnia - Erzegovina: il segreto della marmellata di lamponi

P. Del Giudice
BOSNIA ERZEGOVINA Viaggio nella Bosnia delle elezioni: la vittoria dei nazionalismi, il desiderio di sopravvivere, la flebile luce della convivenza Il segreto della marmellata di lamponi      Bosnia Erzegovina, 14 settembre, elezioni generali. La consultazione elettorale riguardava l'elezione del presidente del paese, la Camera alta, la Camera serba, la Camera croato-musulmana....

Le armi, le urne, le chiese

G. B.
Le armi, le urne, le chiese Le urne confermano le armi. Le prime elezioni in Bosnia Erzegovina, dopo 43 mesi di guerra, danno la vittoria agli esponenti nazionalisti serbi, croati e musulmani e riducono le opposizioni moderate alla testimonianza. Ai partiti nazionalisti � offerta la legittimazione democratica di consolidare il potere ottenuto con le armi. La questione nazionale...

Russia: i triumviri, l’ex comunista e il sindaco

G. Chiesa
RUSSIA Dopo elezioni: Eltsin non potr� governare I triunviri, l'ex comunista e il sindaco      Mosca.  Cos� il vecchio medico si fece scudo dell'antica confidenza di compare per dirgli che ormai � ora di cedere i ferri del mestiere signor generale, decida per lo meno in che mani ci lascer�, gli disse, ci salvi dall'orfanotrofio, ma lui domand� turbato che chi le ha detto che...

Teologie continentali: dopo il centralismo

W. Bühlmann
TEOLOGIE CONTINENTALI La relazione della chiesa universale con le chiese continentali. Dopo il centralismo Da venti anni intendo la chiesa universale come il quadro di un'ispirazione dinamica e di un reciproco scambio di esperienze teologiche e pastorali fra le diverse chiese nazionali e continentali. La chiesa latino-americana, ad esempio, ha fatto e sviluppato l'esperienza delle...

Teologia della liberazione: il grido e la voce

R. Gibellini
TEOLOGIA DELLA LIBERAZIONE A 25 anni dall'opera di Gustavo Guti�rrez Il grido e la voce Venticinque anni fa, esattamente il 31 dicembre 1971, appariva a Lima il libro del teologo peruviano Gustavo Guti�rrez, Teolog�a de la liberaci�n. Perspectivas, che rappresent� l'apertura di un nuovo fronte teologico in campo cattolico ed ecumenico, destinato a mobilitare forze e a suscitare...

Dimenticare Romero

G. Z.
EL SALVADOR Dimenticare Romero Il 3 settembre scorso "otto seminaristi sul punto di essere ordinati diaconi sono stati esclusi [dalla lista degli ordinandi] dall'arcivescovo Fernando Sa�enz Lacalle, che rimprovera loro simpatie per la teologia della liberazione". La notizia, diffusa dall'agenzia cattolica APIC (Friburgo), verrebbe a confermare ulteriormente una tendenza...

America Latina: dove sono le CEB?

G. Z.
AMERICA LATINA Dove sono le CEB? Le Comunit� ecclesiali di base sono espressione dell'amore preferenziale della chiesa per il popolo umile: in esse si esprime, si valorizza e si purifica la religiosit� del popolo e gli � data concreta possibilit� di partecipare alla missione ecclesiale e all'impegno di trasformare il mondo: cos� recitava il n. 643 del documento conclusivo della...

Endo Shusaku: con gli occhi del Giappone

J.M. de Vera
PROFILO Endo Shusaku (1923-1996) La parola di Dio narrata a oriente Con gli occhi del Giappone La comunit� cattolica del Giappone ha un grande debito di gratitudine verso l'opera di Endo Shusaku.1 Senza dubbio molti giapponesi si sono accostati alla fede guidati dalla mano di Endo. In occasione della sua morte sono stati pubblicati degli elenchi contenenti nomi di illustri intellettuali...

Il papa in Francia: inaspettata intesa

L. Accattoli
FRANCIA Quinta visita del papa Giovanni Paolo II (19-22 settembre) L'intesa inaspettata Mai un viaggio del papa in Francia aveva attirato tanta gente, risvegliato tanto entusiasmo, provocato tanti moti di simpatia: cos� Alain Peyrefitte su Le Figaro commentava a caldo i quattro giorni (19-22 settembre) passati da Wojtyla in Vandea (Saint Laurent sur Sevre), in Bretagna (Sainte...

Chiesa in Francia: minoranza viva

F. Strazzari
CHIESA FRANCESE Urgenti decisioni per una minoranza viva Parigi, ottobre. Il papa se ne � tornato a Roma veramente soddisfatto del suo viaggio in terra francese. Che lo preoccupassero le voci di protesta e in parte lo allarmassero le manifestazioni programmate, � stato confermato da autorevoli personalit�. � da ammettere che il viaggio � stato preparato bene. Buoni i discorsi,...

Jacques Gaillot: cosa rifarei cosa non rifarei

F. Strazzari
JACQUES GAILLOT Dopo la visita del papa Cosa rifarei cosa non rifarei Parigi, 1o ottobre. In rue Cardinet 131 � l'appartamento � semplice e dignitoso � l'ex-vescovo di Evreux, Jacques Gaillot, ha la base della sua attivit�. Dal 13 gennaio 1995, quando venne rimosso d'autorit� (cf. Regno-att. 4,1995,82), non ha cessato di impegnarsi tra la gente pi� disperata e a lanciare i suoi...

Francia: sette in carriera

G. Vezzosi
FRANCIA Sette in carriera Lavorare bene significa prima di tutto fare sempre meglio del giorno prima. Noi dobbiamo eseguire le nostre prestazioni realizzando dei grafici di risultati che, evidentemente, devono presentare una curva ascendente. L'ottimismo � di rigore come il rispetto dell'autorit�. Chi arriva in orario e non contraddice mai il suo capo � ben visto. Guardare sempre...

Giovani che si uccidono: la vita «in offerta speciale»

L.M. Pinkus
ADOLESCENTI - GIOVANI Il suicidio come problema bioetico. Una risoluzione del conflitto Nella fase dell'identit� incompiuta La vita "in offerta speciale" � sempre pi� frequente il riferimento agli adolescenti e ai giovani associato a fenomeni di morte: da quella che accompagna non raramente il concludersi delle nottate nelle discoteche fino a quella del suicidio. Eppure...

Concordato: i beni culturali ecclesiastici

G. B.
CONCORDATO Intesa sui beni culturali ecclesiastici Un'intesa-quadro, dodici anni dopo l'Accordo di revisione del Concordato. Porta la data del 13 settembre 1996 l'Intesa tra il governo italiano e la Conferenza episcopale italiana sulla tutela dei beni culturali di interesse religioso appartenenti a enti e istituzioni ecclesiastiche, ed � stata firmata dal ministro per i beni culturali...

Caritas italiana: il passo dei poveri

G. B.
CARITAS ITALIANA Il passo dei poveri Compiuti i venticinque anni, la Caritas italiana cerca una via di rinnovamento nella fedelt� alle proprie radici: "organismo pastorale incaricato dell'animazione comunitaria", caratterizzato per la "prevalente funzione pedagogica" � secondo le linee tracciate da Paolo VI e affermate dallo statuto � in vista della testimonianza...

Ucciso il primo vescovo

G. Mc.
BURUNDI Ucciso il primo vescovo � stato ucciso il 9 settembre scorso, durante un�imboscata, insieme a due religiose, mentre rientrava in auto da una visita al seminario della sua diocesi. Mons. Joachim Ruhuna, 63 anni, arcivescovo di Gitega � la pi� importante tra le sette diocesi del Burundi �, � il primo a essere ucciso tra i membri dell�episcopato del paese dal colpo di stato...

Gerusalemme: senza pace

G. Z.
GERUSALEMME Senza pace Chi comanda a Gerusalemme est? La pretesa di dare risposta coi fatti a questa domanda ha fatto scatenare di nuovo la guerra tra ebrei e palestinesi a fine settembre. Perch� di guerra si � trattato, con i suoi morti e i suoi feriti, i suoi carri armati e mezzi blindati in circolazione per i territori, nuovamente in strada dopo il 1967.      All'origine degli...

L’appello dei patriarchi

GERUSALEMME Senza pace Chi comanda a Gerusalemme est? La pretesa di dare risposta coi fatti a questa domanda ha fatto scatenare di nuovo la guerra tra ebrei e palestinesi a fine settembre. Perch� di guerra si � trattato, con i suoi morti e i suoi feriti, i suoi carri armati e mezzi blindati in circolazione per i territori, nuovamente in strada dopo il 1967.      All'origine degli...

Accordo coi musulmani

M. M.
FILIPPINE Accordo senza pace Dopo quattro anni di trattative, il 2 settembre 1996 � stato firmato, in una cornice solenne alla presenza del presidente Fidel Ramos, un accordo tra il Governo delle Filippine, nella persona dell'ambasciatore Manuel Yan, capo della delegazione governativa durante i colloqui, e il Fronte moro di liberazione nazionale (MNLF), rappresentato dal suo...

Trattato sui test nucleari: convincere l’India

G. Mc.
TRATTATO SUI TEST NUCLEARI Convincere l'India Il 24 settembre scorso, in apertura della 51a Assemblea generale delle Nazioni Unite, il presidente degli Stati Uniti Bill Clinton ha dato inizio alla cerimonia della firma del Trattato per l'interdizione totale degli esperimenti nucleari (CTBT; sigla sulla dizione inglese: "Comprehensive Test Ban Treaty"), seguito dai...

CEC - Comitato centrale: parlare di chiese per dire chiesa

M. Matté
CEC � COMITATO CENTRALE La crisi finanziaria accelera il processo di revisione del Consiglio ecumenico Parlare di Chiese per dire Chiesa Il Consiglio ecumenico delle chiese (CEC) viene da un annus horribilis per quanto riguarda la situazione finanziaria e le prospettive per il futuro immediato lasciano intendere che la frenata � per quanto decisa � non impedir� lo scivolamento...

Protestanti e ortodossi: l’insegnamento sociale

L. Pr.
PROTESTANTI E ORTODOSSI L'insegnamento sociale      Non vi � alcuna raccolta dell'insegnamento sociale delle chiese protestanti e ortodosse. Vistosa la differenza con il tradizionale magistero papale ed episcopale cattolico. Per questo � da evidenziare il testo pubblicato dal Bureau international du Travail: Les �glises protestantes et la question sociale.1 Dopo i due voll. dedicati...

USA: coppie interconfessionali

G. Marcheselli
USA Coppie interconfessionali L'Associazione inglese delle famiglie interconfessionali (AIF) ha tenuto la sua nona conferenza internazionale biennale nel Virginian Wesleyan College presso Norfolk negli Stati Uniti dal 24 al 28 luglio.      Per la prima volta fuori dalle isole britanniche, ha riunito famiglie interconfessionali e ministri di chiese cristiane provenienti da...

Stato, diritti e libertà religiosa: un modello europeo

S. Ferrari
STUDIO DEL MESE EUROPA: STATO E CONFESSIONI RELIGIOSE Un modello europeo Stato, diritti, confessioni religiose in Europa. La tradizionale ripartizione per modelli: paesi concordatari (cattolici), separatisti (laici), con chiese di stato (protestanti) non sembra pi� rispondere alla reale situazione interna all'Europa. I due tratti che salienti che riguardano il rapporto stato/confessioni...

Unione Europea: le chiese e i culti

G. Brunelli
UNIONE EUROPEA Le chiese e i culti Il Trattato sull'Unione europea (Trattato di Maastricht) � divenuto oramai da qualche tempo una sorta di negoziato permanente, estendendo costantemente l'ambito oggettivo del processo di integrazione.      Le chiese e i culti fanno parte, nell'ambito dei loro rispettivi rapporti con lo stato, della realt� europea. Costituiscono un elemento portante...

Islam e diritti umani: creazione e secolarità

P. Stefani
ISLAM E DIRITTI UMANI Creazione e secolarit� Le considerazioni qui proposte si riferiscono alla prospettiva generale dei rapporti tra l'islam e i diritti umani, alla compatibilit� tra l'islam e la moderna concezione occidentale dei diritti dell'uomo:1 il che non equivale affatto a chiedersi quale sia l'atteggiamento degli stati musulmani nei riguardi di tali diritti. La posizione tradizionale...

Raul Hilberg, La distruzione degli ebrei d’Europa

A. Deoriti
INFORMAZIONE BIBLIOGRAFICA Raul Hilberg,  La distruzione degli Ebrei d'Europa. La pi� meticolosa indagine documentaria sulla Shoah. Il meccanismo della distruzione Un decreto del 17 agosto 1938, firmato dal segretario di stato agli interni e dal ministro della giustizia del III Reich, stabiliva l'obbligo di una denominazione immediatamente riconoscibile per gli ebrei tedeschi:...