A
Attualità
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Attualità, 4/1995

Antisemitismo: le insufficienze di AN. Interv. a G. Laras

P. Stefani, G. Brunelli
EBRAISMO E FASCISMO Intervista a Giuseppe Laras rabbino capo di Milano Antisemitismo le insufficienze di AN  Il Congresso dell'Unione delle comunit� ebraiche italiane, radunato a Roma dal 3 al 5 luglio scorso, aveva espresso preoccupazione per l'entrata al governo di "forze che pongono le proprie radici nel fascismo o non lo rinnegano, o considerano irrilevante la pregiudiziale antifascista"....

Antisemitismo: le insufficienze di AN. Interv. a G. Laras

P. Stefani, G. Brunelli
EBRAISMO E FASCISMO Intervista a Giuseppe Laras rabbino capo di Milano Antisemitismo le insufficienze di AN  Il Congresso dell'Unione delle comunit� ebraiche italiane, radunato a Roma dal 3 al 5 luglio scorso, aveva espresso preoccupazione per l'entrata al governo di "forze che pongono le proprie radici nel fascismo o non lo rinnegano, o considerano irrilevante la pregiudiziale antifascista"....

Politica in Italia: post-fascismo e centro-sinistra

G. Brunelli
POLITICA IN ITALIA Dal congresso del MSI-AN alla candidatura Prodi Post-fascismo e centro-sinistra L'occasione storica ha colto l'on. Fini e Fini ha colto l'occasione. Nulla � davvero accaduto a Fiuggi (25-30 gennaio 1995, XVII e ultimo congresso del MSI e prima convention di AN) che non fosse gi� accaduto nei mesi trascorsi nella realt� politica del paese. Fiuggi rappresenta...

Volontariato sociale e democrazia: l’appello delle associazioni

Appello agli uomini solidali Volontariato sociale, associazioni e terzo settore sulla crisi delle istituzioni La democrazia in cui crediamo Il nostro paese vuole rinascere. Eppure, la perdita di prospettiva nel processo di cambiamento del nostro sistema politico, il mancato completamento di regole istituzionali coerenti, il riferimento superficiale e strumentale ai valori costituzionali...

Volontariato sociale e democrazia: l’appello delle associazioni

Appello agli uomini solidali Volontariato sociale, associazioni e terzo settore sulla crisi delle istituzioni La democrazia in cui crediamo Il nostro paese vuole rinascere. Eppure, la perdita di prospettiva nel processo di cambiamento del nostro sistema politico, il mancato completamento di regole istituzionali coerenti, il riferimento superficiale e strumentale ai valori costituzionali...

Shoah fra tedeschi e polacchi

L. Prezzi
GERMANIA-POLONIA Le dichiarazioni dei vescovi a 50 anni dalla liberazione di Auschwitz Shoah fra tedeschi e polacchi Il 27 gennaio 1945 le truppe russe entravano nel campo di sterminio nazista di Auschwitz-Birkenau, liberando i 7.000 prigionieri rimasti. A cinquant'anni dall'avvenimento le voci degli episcopati tedeschi e polacchi si sono alzate per una doverosa memoria, ma con tonalit�...

Ebrei e cristiani: promessa non revocata, particolarità non superata

P. Stefani
EBREI E CRISTIANI A margine della giornata (17 gennaio) sul dialogo ebrei-cristiani Promessa non revocata particolarit� non superata � fuor di dubbio che la giornata per lo sviluppo del dialogo ebraico-cristiano indetta dalla CEI per il 17 gennaio di ogni anno (cf. Regno-att., 22,1989,634) sta conquistando, sia pure in modo non travolgente, un suo crescente spazio all'interno della chiesa...

Viaggio del papa: parole forti e incomprensioni

L. Accattoli
VIAGGIO DEL PAPA Parole forti e incomprensioni Il viaggio del papa in quattro paesi dell'Asia e dell'Oceania (Filippine, Papua Nuova Guinea, Australia, Sri Lanka: 11-21 gennaio) merita d'essere analizzato per cinque aspetti principali:        la salute dal papa (� stato il primo grande viaggio dopo l'intervento al femore destro e Wojtyla, avendo superato la prova, si sente autorizzato...

Gaillot: la voce solista

D. Sala
FRANCIA - GAILLOT Sollevato dall'incarico il vescovo di Evreux La voce fuori dal coro Il santo padre ha sollevato dal governo pastorale della diocesi di Evreux (Francia) sua eccellenza reverendissima monsignor Jacques Gaillot, trasferendolo alla sede titolare arcivescovile di Partenia. Il freddo comunicato apparso su L'Osservatore romano (14.1.1994) pone un punto fermo alla lunga...

Gaillot: un vescovo, una diocesi, un episcopato

F. S.
Testimonianza per J. Gaillot Cosa il vescovo di Evreux ha detto a Il Regno, la sua fede cristiana e le sue attese ecclesiali Un vescovo una diocesi un episcopato   Del provvedimento vaticano nei confronti del vescovo di Evreux, Jacques Gaillot, si � parlato persino nelle lontane Filippine, mentre era in corso la visita del papa. I mass-media hanno informato che un singolare vescovo...

Ora tocca a Ruiz?

F. S.
MESSICO-CHIESA Ora tocca a Ruiz? Dopo Jacques Gaillot toccher� al vescovo di san Cristobal de las Casas (Messico)? � in attesa per lui una misura simile a quella inflitta al vescovo di Evreux? Pare proprio di s�. Con i suoi 71 anni mons. Samuel Ruiz Garcia non � certo un giovane. Eppure in questi anni ha dato del filo da torcere alla Santa Sede che non condivide le sue posizioni...

Consigli pastorali: con poca convinzione

P. Natali
LA RIVISTA DEI LETTORI La partecipazione nella chiesa di Bologna Consigli Pastorali : con poca convinzione Mi permetto sottoporre alla rivista Il Regno alcune riflessioni sulle strutture di partecipazione nella chiesa di Bologna.      Quello delle strutture di partecipazione (i consigli pastorali ai vari livelli, diocesano, vicariale, parrocchiale) non � certo il tema pi� importante...

Consigli pastorali: declinare la collegialità

G. Frosini
CONSIGLI PASTORALI Dopo trent'anni di esperienza partecipazione in calo Declinare la collegialit�  Crisi di crescita o di involuzione, di sviluppo o di stanchezza? La domanda d� per scontato un malcelato malessere degli organismi rappresentativi della chiesa, dall'alto al basso, con una particolare accentuazione di quegli organismi di base che sono i Consigli Pastorali, sia diocesani...

Concilio plenario sardo: il Vangelo nell’isola

A. Miglio
CONCILIO PLENARIO SARDO Il Vangelo nell'isola Il 7 gennaio scorso si � aperta ufficialmente a Oristano l'assemblea generale del Concilio plenario sardo, che ha visto riuniti per la prima volta i "padri" e le "madri" conciliari: una novantina di persone tra vescovi diocesani ed emeriti, vicari generali ed episcopali, segretari delle commissioni diocesane per il...

Livorno: la sinodalità permanente

V. Savio
LIVORNO La sinodalit� permanente I segnali sono ancora molto deboli, ma tra gli appuntamenti forti del 1995 c'� il Convegno di Palermo, terzo della serie dopo Roma 1976 e Loreto 1985. Il decennio pastorale che la chiesa italiana ha impostato su Evangelizzazione e testimonianza della carit� ha spinto la chiesa livornese a celebrare il suo secondo sinodo diocesano del periodo postconciliare.      Ogni...

Russia-chiesa ortodossa: apertura e fedeltà nell’ortodossia

N. Lossky
RUSSIA-CHIESA ORTODOSSA La liberalizzazione della religione e la maggioranza "conservatrice" Apertura e fedelt� nell'ortodossia  Nel quadro di una adesione fedele a una "tradizione" di tipo religioso, pi� in particolare cristiano, la fedelt� pu� essere concepita in modi molto differenti. Per alcuni, la fedelt� si confonde con un'idea di obbedienza quasi cieca,...

Un’offerta di pace

B. S.
ALGERIA - S. EGIDIO Un'offerta di pace L'Algeria attraversa oggi una prova tragica senza precedenti... Oggi, il popolo algerino vive un clima di terrore mai eguagliato, aggravato da condizioni sociali ed economiche intollerabili: cos� inizia il testo conclusivo del colloquio romano tenutosi a porte chiuse (8-13 gennaio 1995) fra i leader dei principali partiti algerini contrari...

Francia-Islam: accoglienza e riconoscimento

B. S.
FRANCIA-ISLAM Accoglienza dell'islam, riconoscimento dello stato? Salutato con fin troppo ottimismo dai mass-media di casa nostra, si � trattato in ogni caso di un significativo segnale di tregua tra l'islam europeo e il vecchio continente. Il 10 gennaio scorso, il ministro degli interni del governo Balladur, Charles Pasqua, ha riconosciuto ufficialmente il ruolo centrale della...

Campagna di fraternità

G. Z.
Brasile - Chiesa Campagna di fraternit�  � ormai dal 1964 che la chiesa brasiliana rinnova ogni anno il consueto appuntamento quaresimale con la "Campagna di fraternit�" (CF - prossimamente su Regno-doc.). In questo 1995 il tema prescelto � stato "La fraternit� e gli esclusi": la comunit� cristiana viene chiamata a concentrare la propria attenzione sui pi� poveri,...

Bernardin: il perdono del cardinale

L. Pr.
USA USA Il perdono del cardinale Un incontro discreto e commosso ha messo definitivamente termine all'accusa infamante di abusi sessuali contro il card. J. L. Bernardin, arcivescovo di Chicago. Il suo accusatore, Steven Cook, l'aveva citato in giudizio il 12 novembre 1993 (cf. Regno-att. 22,1993,647) e aveva successivamente ritirato la denuncia il 1 marzo 1994 (cf. Regno-att....

Dialogo di pace: la chiesa si ritira

G. Z.
GUATEMALA La chiesa si ritira dal dialogo di pace La Conferenza episcopale del Guatemala (CEG) ha deciso di ritirarsi "definitivamente" dall'Assemblea della societ� civile (ASC) all'interno della quale veniva rappresentata da mons. Rodolfo Quezada Toru�o, chiamato a svolgere un importante ruolo di conciliazione. La notizia giunge come una bomba e non potr� non avere delle...

Chiesa ortodossa russa - Assemblea dell'episcopato

A. F.
DIARIO ECUMENICO Chiesa ortodossa russa - assemblea dell�episcopato. Dal 29 novembre al 2 dicembre 1994 si tiene l�assemblea plenaria della Chiesa ortodossa russa; vi partecipano 128 vescovi sul tema �La missione nel mondo contemporaneo�. In una prospettiva missionaria, l�assemblea ha approvato il principio di rendere la liturgia pi� accessibile; ha votato la continuazione del...

USA - Coordinamento ortodosso

A. F.
DIARIO ECUMENICO Chiesa ortodossa russa - assemblea dell�episcopato. Dal 29 novembre al 2 dicembre 1994 si tiene l�assemblea plenaria della Chiesa ortodossa russa; vi partecipano 128 vescovi sul tema �La missione nel mondo contemporaneo�. In una prospettiva missionaria, l�assemblea ha approvato il principio di rendere la liturgia pi� accessibile; ha votato la continuazione del...

Chiesa ortodossa greca - Respinto il documento di Balamand

A. F.
DIARIO ECUMENICO Chiesa ortodossa russa - assemblea dell�episcopato. Dal 29 novembre al 2 dicembre 1994 si tiene l�assemblea plenaria della Chiesa ortodossa russa; vi partecipano 128 vescovi sul tema �La missione nel mondo contemporaneo�. In una prospettiva missionaria, l�assemblea ha approvato il principio di rendere la liturgia pi� accessibile; ha votato la continuazione del...

Luterani - Statistiche 1994

A. F.
DIARIO ECUMENICO Chiesa ortodossa russa - assemblea dell�episcopato. Dal 29 novembre al 2 dicembre 1994 si tiene l�assemblea plenaria della Chiesa ortodossa russa; vi partecipano 128 vescovi sul tema �La missione nel mondo contemporaneo�. In una prospettiva missionaria, l�assemblea ha approvato il principio di rendere la liturgia pi� accessibile; ha votato la continuazione del...

Comunità europea - Appartenenze religiose

A. F.
DIARIO ECUMENICO Chiesa ortodossa russa - assemblea dell�episcopato. Dal 29 novembre al 2 dicembre 1994 si tiene l�assemblea plenaria della Chiesa ortodossa russa; vi partecipano 128 vescovi sul tema �La missione nel mondo contemporaneo�. In una prospettiva missionaria, l�assemblea ha approvato il principio di rendere la liturgia pi� accessibile; ha votato la continuazione del...

Luterani - Danimarca - Donna vescovo

A. F.
DIARIO ECUMENICO Chiesa ortodossa russa - assemblea dell�episcopato. Dal 29 novembre al 2 dicembre 1994 si tiene l�assemblea plenaria della Chiesa ortodossa russa; vi partecipano 128 vescovi sul tema �La missione nel mondo contemporaneo�. In una prospettiva missionaria, l�assemblea ha approvato il principio di rendere la liturgia pi� accessibile; ha votato la continuazione del...

Santa Sede - Patriarcato di Mosca

A. F.
DIARIO ECUMENICO Chiesa ortodossa russa - assemblea dell�episcopato. Dal 29 novembre al 2 dicembre 1994 si tiene l�assemblea plenaria della Chiesa ortodossa russa; vi partecipano 128 vescovi sul tema �La missione nel mondo contemporaneo�. In una prospettiva missionaria, l�assemblea ha approvato il principio di rendere la liturgia pi� accessibile; ha votato la continuazione del...

Gesuiti

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Bosnia

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Cecenia

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Algeria

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Asia e Oceania

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Gaillot

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Analfabetismo

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Cardinale Schotte

Luigi Accattoli
AGENDA VATICANA � GENNAIO Gesuiti. Ricevendo in Vaticano una delegazione della Congregazione generale della Compagnia di Ges� il giorno della sua apertura, cio� il 5 gennaio, il papa chiede ai gesuiti di essere a un tempo audaci e docili: li esorta a portare il loro �slancio missionario� in tutto il mondo e a predicare �nei campi pi� difficili e di punta�, mantenendosi sempre...

Conferenze episcopali d’Asia: Leviatan e dragoni

M. Matté
Conferenze episcopali d'Asia Leviatan e dragoni La VI Assemblea della FABC (Federation of Asian Bishops' Conferences) ha identificato il servizio alla vita come la forma di sequela cui � chiamata la chiesa in Asia oggi. Una sequela che si esprime all'interno di un conflitto, fra realt� complici della morte e realt� a servizio della vita, fra il Leviatan di uno sviluppo economico...

Foto di gruppo

M. M.
Foto di gruppo  Data: 10-19 gennaio 1995.  Sede: Manila (Makati), Centro pastorale San Carlos.  Tema: "Sequela cristiana in Asia oggi: servire la vita".  Partecipanti: 58 votanti, 84 rappresentanti senza diritto di voto, 31 membri dalla Segreteria generale e dagli uffici, 59 consulenti. Erano invitati anche 12 delegati fraterni. Il Card. Jozef Tomko, prefetto della Congregazione...

FABC - struttura e storia: a Manila a Manila

M. M.
FABC   Struttura e storia Da Manila a Manila  Storia. La Federazione delle Conferenze episcopali d'Asia (FABC, Federation of Asian Bishops' Conferences) � nata nel novembre 1970, durante il I Incontro asiatico dei vescovi, a Manila, visitato da Paolo VI. Lo statuto venne adottato il 25 agosto 1972 e approvato ad experimentum dalla Santa Sede per due anni il 6 dicembre dello...

Lumi e lucignoli

A. Deoriti
DIBATTITO A proposito del signor Voltaire e dei "Cacouacs". Il processo all'illuminismo e ai suoi esiti Lumi e lucignoli  Tra i fantasmi nell'armadio pi� ingombranti di cui la nostra cultura non riesce a liberarsi, e che continuano a scricchiolare nella mente tanto degli eredi stizziti quanto di quelli paghi ed eternamente riconoscenti, sta senza dubbio l'ombra sorniona...

Mons. Gaillot e l’autoritarismo romano

J. - F. Nothomb
I LETTORI CI SCRIVONO Mons. Gaillot: l'autoritarismo romano      Sotto l'effetto dello stupore provocato in me dalle dimissioni "forzate" di padre Jacques Gaillot, vescovo di Evreux, mi domando se le autorit� della curia romana   per non parlare del papa   si rendono conto che vi sono cose impossibili oggi da fare di fronte a un'opinione pubblica sempre pi� sensibile ai...

L’insegnamento della religione cattolica

S. De Carli

Radio Maria: strumento prezioso

L. Menga