A
Attualità
Il tuo abbonamento è scaduto. Rinnovalo al più presto per continuare ad accedere ai contenuti online riservati agli abbonati.

Attualità, 16/1993

Vocazione dei catecumeni, vitalità della chiesa

P. Cabri
CATECUMENATO CATECUMENATO Primo colloquio intercontinentale Vocazione dei catecumeni vitalit� della chiesa La strada di coloro che appartengono alla chiesa percorre l�intero universo... Se, nel mondo, le lingue sono diverse, il contenuto della tradizione � uno e identico. Le chiese fondate in Germania non credono, n� trasmettono la fede in modo diverso rispetto a quelle...

USA - DENVER: i giovani cattolici e il giovane presidente

L. Accattoli
USA USA - DENVER Giovani cattolici e il giovane presidente L�ottava giornata mondiale della giovent�, che il papa ha concluso a Denver il 14 e 15 agosto, ha visto la partecipazione di l86 mila ragazze e ragazzi, provenienti da 105 paesi. Il gruppo pi� forte era quello statunitense, con 120 mila. Seguivano gli italiani (14 mila), i canadesi, i messicani, i francesi, gli spagnoli.          Il...

Ex Iugoslavia ex Europa?

M. Matté
EX IUGOSLAVIA EX IUGOSLAVIA L�Europa alla prova del primo conflitto oltre il muro Ex Iugoslavia ex Europa? Ginevra, 3 settembre, un anno fa. Inizia la Conferenza internazionale sulla ex Iugoslavia. Le risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell�ONU si erano gi� ripetute per 21 volte, nel giro di un anno; 18 volte il Parlamento europeo dall�inizio dell�anno. Il segretario...

Sarajevo 2: il segno del fallimento

G. B.
SARAJEVO 2 SARAJEVO 2 Il segno del fallimento Mir sada (pace ora). Si vive una sola pace. Dopo la marcia dei 500 pacifisti italiani a Sarajevo, del dicembre scorso, guidata da mons. Bello e da �Beati i costruttori di pace� (cf. Regno-att. 2,1993,1), i gruppi della pace hanno voluto proseguire nell�iniziativa. Il progetto iniziale di una presenza prolungata di gruppi di pacifisti...

UNIP: diplomazia popolare

L. Pr.
UNIP UNIP Diplomazia popolare In una stagione difficile per il pacifismo si � avviata durante l�estate la prima esperienza italiana di universit� per la pace. Dal 19 luglio al 6 agosto si � infatti svolto il primo anno accademico dell�Universit� internazionale delle istituzioni dei popoli per la pace (UNIP). Quattro istituzioni hanno patrocinato l�avvio dell�iniziativa: la...

Ripensare l’Europa

D. Seeber

Austria: un vescovo per 30 conflitti

L. Pr.
AUSTRIA AUSTRIA Un vescovo per 30 conflitti Monta di nuovo pericolosamente la tensione ecclesiale in Austria. Mons. Kurt Krenn, attuale vescovo di St. P�lten, � al centro di una violentissima polemica che � dilagata ben oltre la diocesi.          Un giudizio severo della prestigiosa rivista tedesca Herder Korrespondenz mostra il vero punto critico: la linea delle nomine episcopali....

Budapest - SISR: religioni, identità e nazione

G. Capraro

La mutazione democristiana

G. Brunelli
DC DC - ASSEMBLEA COSTITUENTE La scelta di cambiare nome tra intervento diretto dei vescovi e rischio di implosione La mutazione democristiana Vi � per la DC una possibilit�, un ruolo politico altro da quello che la sua funzione storica - sin qui esplicata nell�identificazione con lo stato italiano, nell�essere partito-stato - le ha conferito? � pensabile la DC fuori...

Polonia: dopo la legge il Concordato

G. Mc.
POLONIA POLONIA Dopo la legge, il concordato Solo quattro anni fa, con il gen. Jaruselski presidente, le Germanie ancora divise, Gorbaciov al potere nell�URSS, la notizia dell�approvazione in Polonia di una legge che regolamentava i rapporti tra stato e chiesa cattolica veniva accolta dall�informazione religiosa europea come una novit� di portata storica per la Polonia stessa...

Santa Sede finanzia laica: la Fondazione «Centesimus annus»

G. B.
SANTA SEDE SANTA SEDE FINANZA LAICA La Fondazione Centesimus annus � stato firmato, il 5 giugno scorso, in Vaticano, presso la sede dell�APSA (Amministrazione del patrimonio della Sede apostolica), l�atto costitutivo della �Fondazione Centesimus annus - pro pontefice�. Simile alla Papal foundation americana, la Centesimus annus � stata ideata per collaborare con la sede...

Svizzera: colmare i fossati. Interv. a mons. Henrici

F. Strazzari

Fare presto

M. Löhrer

Israele religioni: la terra tra benedizione e competizione

M. Giuliani

Cina: entra la liturgia conciliare

L. Pr.
CINA CINA Entra la liturgia conciliare Il 2 settembre � stato annunciata una visita in Cina da parte del card. Etcheragay: risposta cortese all�invito del responsabile per i giochi nazionali. La cortesia � parte di quella strategia dell�attenzione messa in atto da decenni dalla Santa Sede per ottenere un�interlocuzione diretta con il potere di Pechino. A met� agosto si � registrato...

Vietnam: bonzi gialli, funzionari rossi

L. Pr.
AMNESTY AMNESTY - RAPPORTO 1993 Diritti dis-umani L�anno 1992 ha rappresentato il massimo e il minimo per la promozione e la difesa dei diritti umani. Mentre gli stati �stanno sempre pi� allineando le proprie legislazioni alla normativa internazionale sui diritti umani e fanno dichiarazioni pubbliche in tal senso, con il loro operare concreto fanno apparire ciniche quelle...

Amnesty - Rapporto 1993: diritti dis-umani

M.E. G.
AMNESTY AMNESTY - RAPPORTO 1993 Diritti dis-umani L�anno 1992 ha rappresentato il massimo e il minimo per la promozione e la difesa dei diritti umani. Mentre gli stati �stanno sempre pi� allineando le proprie legislazioni alla normativa internazionale sui diritti umani e fanno dichiarazioni pubbliche in tal senso, con il loro operare concreto fanno apparire ciniche quelle...

Rwanda - Burundi: una storia due destini

M.E. G.
RWANDA RWANDA - BURUNDI Una storia due destini I due piccoli paesi del Rwanda e Burundi sono accomunati dalla appartenenza etnica della popolazione, suddivisa tra le etnie hutu e tutsi e twa - pigmei - (appena l�1%). La forte rivalit� etnica che ha caratterizzato la storia dei due paesi (gli scontri hanno provocato almeno 405.000 morti dagli anni �60 a oggi in Burundi e...

Rwanda - Burundi: una storia due destini

M.E. G.
RWANDA RWANDA - BURUNDI Una storia due destini I due piccoli paesi del Rwanda e Burundi sono accomunati dalla appartenenza etnica della popolazione, suddivisa tra le etnie hutu e tutsi e twa - pigmei - (appena l�1%). La forte rivalit� etnica che ha caratterizzato la storia dei due paesi (gli scontri hanno provocato almeno 405.000 morti dagli anni �60 a oggi in Burundi e...

Brasile: 8 mila parrocchie, 100 mila comunità

A. A.

V Conferenza mondiale di Fede e costituzione: la via teologica dell’ecumenismo

A. Filippi - F. Strazzari
STUDIO DEL MESE STUDIO DEL MESE V CONFERENZA MONDIALE DI FEDE E COSTITUZIONE La via teologica dell�ecumenismo Dopo 30 anni la commissione teologica del Consiglio ecumenico delle chiese fa un bilancio del contributo che la teologia ha dato per riavvicinare le chiese: le unioni realizzate, i programmi teologici lanciati, i dialoghi multilaterali e bilaterali. Per la...

V Conferenza mondiale di Fede e costituzione: la via teologica dell’ecumenismo

A. Filippi - F. Strazzari
STUDIO DEL MESE STUDIO DEL MESE V CONFERENZA MONDIALE DI FEDE E COSTITUZIONE La via teologica dell�ecumenismo Dopo 30 anni la commissione teologica del Consiglio ecumenico delle chiese fa un bilancio del contributo che la teologia ha dato per riavvicinare le chiese: le unioni realizzate, i programmi teologici lanciati, i dialoghi multilaterali e bilaterali. Per la...

L’unità della chiesa e l’unità dell’umanità

G. Mc.

L’unità della chiesa e l’unità dell’umanità

G. Mc.

Cassidy: solo elogi

A. F. e F. S.

Cattolici - ortodossi: chiese sorelle: un’ecclesiologia

D. Salachas
CATTOLICI CATTOLICI - ORTODOSSI I lavori della VII sessione plenaria della Commissione mista internazionale per il dialogo teologico Chiese sorelle: un�ecclesiologia Dal 17 al 24 giugno 1993 si � tenuta, su invito di s. b. Ignazio IV Hazim, patriarca greco-ortodosso di Antiochia, presso il monastero ortodosso di Balamand (Libano), nei locali della Facolt� teologica di...

P. Beda Griffith: scopriti erede …

G. Bellomi

Russia: la rievangelizzazione tocca agli ortodossi

L. Fellin
I LETTORI CI SCRIVONO I LETTORI CI SCRIVONO Interpretazione maliziosa   Carissimo padre, leggo sul Regno-att. 14,1993,451 in �La vignetta incriminata� una precisazione redazionale. Vorrei precisare: il problema non � che la vignetta sia stata composta nell�89, ma che venga diffusa oggi fra gli ortodossi russi, con scandalo degli stessi ortodossi, da un membro di...

Interpretazione maliziosa

R. Scalfi
I LETTORI CI SCRIVONO I LETTORI CI SCRIVONO Interpretazione maliziosa   Carissimo padre, leggo sul Regno-att. 14,1993,451 in �La vignetta incriminata� una precisazione redazionale. Vorrei precisare: il problema non � che la vignetta sia stata composta nell�89, ma che venga diffusa oggi fra gli ortodossi russi, con scandalo degli stessi ortodossi, da un membro di...

Quali mezzi potenti?

B. Antonini