A
Attualità
Attualità, 6/1989, 15/03/1989, pag. 169

a norma morale di "Humanae vitae" e il compito pastorale

Doc.

Leggi anche

Documenti, 2020-5

Potere, vita sacerdotale, donne, morale sessuale

Documenti dei forum preparatori del cammino sinodale tedesco

La prima Assemblea del cammino sinodale tedesco (Francoforte, 31.1-1.2.2020; Regno-att. 4,2020,72) ha cominciato a confrontarsi con i temi individuati nella fase preparatoria, soprattutto a partire dallo studio pubblicato nel 2018 Violenza sessuale su minori da parte di sacerdoti cattolici, diaconi e religiosi maschi appartenenti agli ordini religiosi nell’area della Conferenza episcopale tedesca (Studio MHG; bit.ly/37YXvFk, in italiano). La ricerca, commissionata dai vescovi tedeschi, aveva colto in questi quattro elementi i fattori predisponenti della diffusione della violenza.

Pubblichiamo i documenti elaborati dai quattro forum preparatori in vista dei lavori assembleari:

I.«Potere e divisione dei poteri nella Chiesa. Partecipazione comune e progettazione missionaria», documento aggiornato al 20 gennaio 2020;

II.«Vita sacerdotale oggi», aggiornato al 12 settembre 2019;

III.«Donne nei servizi e nei ministeri nella Chiesa», aggiornato al 23 ottobre 2019; 

IV.«Vita in relazioni riuscite. Vivere l’amore nella sessualità e nella cooperazione», aggiornato al 7 gennaio 2020.

Documenti, 2018-7

Chiesa dalle genti

Arcidiocesi di Milano – Documento preparatorio per il Sinodo minore

Il documento preparatorio al Sinodo minore di Milano, intitolato Chiesa dalle genti. Responsabilità e prospettive. Linee diocesane per la pastorale, è stato consegnato il 14 gennaio scorso al Consiglio presbiterale diocesano, ai decani e ai consigli pastorali decanali, che su di esso si stanno confrontando insieme ai consigli pastorali parrocchiali, alle comunità dei migranti, alle associazioni e movimenti ecclesiali, oltre al Consiglio delle Chiese cristiane di Milano e al Forum delle religioni. «La terra dei santi Ambrogio e Carlo, questo grande tessuto urbano che copre e supera il territorio diocesano, si trova in una fase davvero particolare della sua storia: sta conoscendo da un lato un grande momento di risveglio e rilancio, ma dall’altro è provocata e anche sfidata da un nuovo contesto culturale e sociale che non sempre favorisce l’incontro di popoli e di culture in una convivenza capace di accogliere e conciliare le differenze».

Raccogliendo il mandato affidato alla Chiesa ambrosiana da papa Francesco nella sua visita del 25 marzo 2017 (cf. Regno-doc. 7,2017,209), il processo sinodale si confronterà con la realtà multiculturale e multietnica che costituisce l’attuale momento storico, per «scorgere dentro questi cambiamenti i segni dello Spirito che ci guida dentro la storia».

Documenti, 2011-5

Dialogo e riforma nella Chiesa. Il memorandum Chiesa 2011 in Germania e altre prese di posizione

Docenti di teologia, R. Zollitsch, Alcuni politici cristiani
Tra pochi mesi Benedetto XVI andrà in Germania, e dal settembre 2010 è stato avviato dai vescovi cattolici tedeschi un «processo di dialogo comunitario e mirato» per affrontare la profonda crisi provocata nella Chiesa (anche) dallo scandalo delle violenze sessuali di preti e religiosi su minori. In questo contesto vanno lette le forti prese di posizione che hanno segnato l’inizio dell’anno: una lettera di otto esponenti di spicco dell’Unione cristiano-democratica (CDU) a favore dell’ordinazione di «viri probati», diffusa il 21 gennaio; il memorandum Chiesa 2011: mettersi in cammino è necessario, sottoscritto da molti docenti di teologia nei paesi di lingua tedesca (Süddeutsche Zeitung 3.2.2011), e la risposta del presidente della Conferenza dei vescovi tedeschi mons. Robert Zollitsch (Welt am Sonntag 20.2.2011). Sull’onda del dibattito la stampa tedesca ha recuperato un altro memorandum sulla questione del celibato, che risale al 1970 e porta la firma, tra le altre, di Joseph Ratzinger.