A
Attualità
Attualità, 18/2019, 15/10/2019, pag. 526

Israele - Elezioni: alla ricerca di un governo

Giorgio Bernardelli

Volge al tramonto la stagione di re Bibi, ma Israele non sa bene dove andare. Perché le crepe che questa svolta sta aprendo mettono a nudo una crisi profonda in una società sempre più segnata dalle sue divisioni interne.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2020-4

USA - Israele: un piano inaccettabile

Giorgio Bernardelli
Era rimasto per mesi come l’araba fenice: l’«accordo del secolo» che cambierà il corso della storia in Medio Oriente veniva evocato da Donald Trump ma non arrivava mai. Complice anche la campagna elettorale permanente d’Israele – che sta per andare alle urne per la terza volta in meno di un anno (cf. Regno-att. 18,2019,526; 8,2019,215) –, la presentazione...
Attualità, 2019-20

Giappone - Viaggio del papa: il Vangelo nella metropoli

Intervista a p. Andrea Lembo PIME

Giorgio Bernardelli

Una metropoli piena e non solo per i suoi 20 milioni di abitanti. Un mondo dove tutto sembra funzionare alla perfezione, ma dove oggi affiorano lo stesso tante domande. È nel cuore di questa Tokyo che papa Francesco si appresta a entrare con il suo viaggio apostolico che lo vedrà nel paese del Sol Levante dal 23 al 26 novembre. All’interno di questa dimensione ci aiuta a entrare padre Andrea Lembo, missionario del Pontificio istituto missioni estere (PIME), 45 anni, da 10 ormai immerso nella folla e nei ritmi di Tokyo.

Attualità, 2019-2

America Latina - Verso il Sinodo panamazzonico: la risorsa più preziosa

Reportage sulla fase presinodale in Amazzonia

Giorgio Bernardelli

C’è molta attesa in Amazzonia per questo Sinodo; un appuntamento che non sta scaldando il cuore di un Occidente impegnato a guardarsi continuamente allo specchio, ma che si annuncia ugualmente gravido di una vivacità interessante. Una riflessione conpadre Enrico Uggé, missionario del PIME originario di Castiglione d’Adda, in missione in questo angolo del Brasile da quasi 50 anni.