D
Documenti
Documenti, 1/1990, 01/01/1990, pag. 17

Progetto Palabra-vida 1988-1993

CLAR

Leggi anche

Attualità, 2018-20

Da Medellin a papa Francesco: Dio è povero

Maria Clara Lucchetti Bingemer

Il 50° anniversario della II Conferenza generale dell’episcopato latinoamericano ha dato l’occasione alla Chiesa del continente di celebrare con un congresso (Medellín, Colombia, 26-28.8.2018) uno spartiacque della vita ecclesiale locale. Per due motivi. Da un lato perché essa segna la nascita di una Chiesa che è fonte di se stessa e non più riflesso di quella europea; perché costituisce uno dei primi sforzi di recezione del Vaticano II sul tema della giustizia e dei poveri; perché lì nasce la teologia della liberazione; e perché lì nasce e poi si sviluppa il modello di Chiesa basato sulla lettura popolare della Bibbia e sulla vita condivisa nelle comunità. Dall’altro, come sottolinea la teologa brasiliana Maria Clara Lucchetti Bingemer in questo testo (che qui traduciamo in italiano dall’originale del congresso «Il Documento di Medellín. Valutazione pastorale a partire dal magistero di papa Francesco»), perché è in questo evento ecclesiale e in quelli successivi di Puebla e Aparecida che vi sono le radici della teologia del popolo di papa Francesco.

Attualità, 2018-10

Dibattito - Violenze sui minori: laici, oltre il caso cileno

Per una risposta di lungo periodo

Juan Carlos Claret

Mentre stiamo chiudendo questo numero, sta avendo luogo a Roma l’incontro di papa Francesco con i vescovi cileni, 31 diocesani e ausiliari e 2 emeriti. Il papa, «richiamato dalle circostanze e dalle sfide straordinarie poste dagli abusi di potere, sessuali e di coscienza che si sono verificati in Cile negli ultimi decenni, ritiene necessario esaminare approfonditamente le cause e le conseguenze, così come i meccanismi che hanno portato in alcuni casi all’occultamento e alle gravi omissioni nei confronti delle vittime», recita il comunicato della Sala stampa vaticana del 12 maggio. Riportiamo qui di seguito, in una nostra traduzione dallo spagnolo, la dichiarazione del portavoce del Gruppo dei laici di Osorno, Juan Carlos Claret, resa nota il 3 maggio e pubblicata da Periodista digital, https://bit.ly/2Ihtus5 (M.E. G., D. S.).

 

 

Attualità, 2005-2

Grecia: segni dello spirito ecumenico

Monache clarisse cappuccine del monastero «Ut unum sint», Syros, Grecia
I lettori ci Scrivono Settimana per l�unit�: digiuno eucaristico      Caro direttore,      sono un cattolico che da anni partecipa attivamente al dialogo ecumenico in vari gruppi e associazioni. Ho sempre sofferto molto per la mancata condivisione della comunione, sia partecipando alla celebrazione dell�eucaristia nelle chiese sorelle, sia accogliendo fratelli separati...