A
Attualità
Attualità, 16/2019, 15/09/2019, pag. 460

Francesco - Viaggio a Napoli (21 giugno): le domande del Mediterraneo

D. M.

Ecco il passaggio principale del discorso di papa Francesco tenuto in occasione del convegno «La teologia dopo Veritatis gaudium nel contesto del Mediterraneo» promosso dalla Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale – sezione San Luigi – di Napoli il 21 giugno scorso (il testo integrale sul prossimo numero di Documenti).

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2020-8

Politica internazionale COVID-19: preparare il futuro

Sette tendenze da monitorare per il dopo-virus

Maria Elisabetta Gandolfi, Guido Mocellin

L’International Crisis Group (ICG), organizzazione indipendente dedita alla prevenzione delle guerre e allo studio di politiche volte alla costruzione di un mondo più pacifico, ha inaugurato lo scorso 24 marzo una serie di pubblicazioni relative alla pandemia da coronavirus e ai suoi effetti sul panorama internazionale. Si tratta di un rapporto che indica Sette tendenze da monitorare: aree nelle quali «la sfida globale alla salute coincide con guerre e situazioni politiche (…) che potrebbero dare luogo a nuove crisi o esacerbare quelle esistenti»; ma anche «casi nei quali la malattia potrebbe, attraverso un efficace lavoro diplomatico, stimolare una riduzione delle tensioni».

 

Attualità, 2020-8

Australia – Caso Pell: prosciolto

Guido Mocellin

Con i suoi 5.895 casi accertati, 1.080 ricoverati e 45 morti, l’Australia viaggiava, lo scorso 7 aprile, solo al 21° posto nella classifica mondiale dei paesi colpiti dal coronavirus. Eppure l’epidemia dominava già le homepage dei siti dei principali quotidiani. Questa situazione potrebbe aver influenzato la decisione dell’Alta corte di quel paese di diffondere proprio in tale data, in anticipo sulle previsioni, la decisione che un’opinione pubblica meno distratta avrebbe faticato a digerire: il ribaltamento del giudizio di colpevolezza a carico del card. George Pell.

 

Attualità, 2020-8

Per un nuovo inizio

Pietro De Montis
Per un nuovo inizio Caro direttore, non sono bravo a cantare o suonare, dunque non potrò affacciarmi a una finestra per esprimere in note il sentimento profondo di gratitudine verso coloro che in queste settimane di guerra – perché solamente in questo modo è possibile chiamarla – si stanno eroicamente sacrificando per il bene di tutti: medici, infermieri, volontari,...