A
Attualità
Attualità, 10/2015, 15/11/2015, pag. 686

Pordenone - Libreria editrice vaticana: dignità più che indignazione

Giuliano Martino

Giustizia, misericordia, giovani e cultura. Queste le parole chiave per descrivere la IX edizione dell’evento culturale «La Libreria Editrice Vaticana a Pordenone. Ascoltare, leggere, crescere» che si è tenuto nella città friulana dal 17 al 29 ottobre 2015. Una rassegna ormai diventata abituale e che vede la LEV in sintonia con la cittadinanza pordenonese attraverso una sensibilizzazione in grado di toccare diverse tematiche legate all’attualità grazie anche alla presenza di ospiti illustri.

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2019-14

Germania - Ecumenismo: bikers in missione

Giuliano Martino

Una birra dalla ricetta segreta, circa 40 biker cristiani in viaggio dalla Germania a Roma e una Harley-Davidson da donare a papa Francesco. Sembra l’incipit della trama di un film o di un romanzo e invece è la storia di un pellegrinaggio on the road. I protagonisti sono i Jesus Biker, dell’associazione Jesus Biker International, che hanno organizzato un vero e proprio «viaggio della pace» per portare una Harley-Davidson personalizzata (costruita appositamente dall’omonimo Village di Würzburg) al pontefice.

Attualità, 2019-12

A. Di Matteo, Nuovo teatro guadalupano

La Madonna di Guadalupe nel teatro messicano del Novecento

Giuliano Martino

Angela Di Matteo è docente di Lingua e letterature ispanoamericane presso l’Università degli studi Roma Tre. «Il libro è frutto di oltre tre anni di ricerca, dedicati interamente alla storia, all’antropologia e alla letteratura legate all’immagine della Madonna di Guadalupe», racconta l’autrice, la cui ricerca si dedica al teatro, alla narrativa messicana e argentina del XX e XXI secolo e all’antropologia dell’immagine sacra.

 

Attualità, 2019-6

Italia - Dialogo: il sangue ha lo stesso colore

Giuliano Martino

Mbaye ha 51 anni e viene dal Senegal. Ha iniziato a sorridermi quando fra e me e lui c’erano ancora almeno venti passi di distanza, diventati sempre di meno mentre s’avvicinava con in mano i suoi libri sulle storie e i proverbi africani. Ho ricambiato il sorriso facendogli vedere il libro che stavo leggendo, On Writing di Stephen King. Poteva finire con il più classico dei «no, grazie» e invece è finita con una pizza, una focaccia alle olive e due bottigliette d’acqua naturale. Il tutto a fare da contorno a una chiacchierata di un’ora e mezza sul Senegal di Fadiga e Diouf ai Mondiali del 2002, sul trattore che spera un giorno di riuscire a comprare per tornare a casa a coltivare il suo pezzo di terra e, infine, su Dio.