A
Attualità
Attualità, 4/2020, 15/02/2020, pag. 72

Germania - Cammino sinodale: confronto leale

Reportage dalla 1° assemblea del cammino sinodale tedesco

Sarah Numico

La narrativa che circonda il cammino sinodale della Chiesa cattolica tedesca e in particolare i resoconti che la stampa laica ha abbondantemente disseminato circa la prima delle 4 assemblee che ne costituiscono i momenti decisivi e decisionali, insiste con le metafore militari, dove «truppe» avverse si scontrerebbero in un «campo di battaglia».

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2020-10

Dibattito - Scuola: declinare la prossimità

Intervista a Mariapia Veladiano

Sarah Numico

Coronavirus in Italia, Fase due. Il ritorno a una presunta normalità, che tale non è, ricade ancora più pesantemente su 8 milioni di studenti e sulle loro famiglie. La task force nominata dal governo è al lavoro, quando si troverà una soluzione? La didattica a distanza, pur con tutta la buona volontà degli insegnanti, rivela tutti i suoi limiti, soprattutto in termini di disuguaglianze. «Bisogna pensare qualcosa di assolutamente nuovo. È un problema sociale, non della scuola e basta» – afferma Mariapia Veladiano –.

 

Attualità, 2019-22

Germania - Sinodo: urgente e necessario

Iniziato il cammino sinodale della Chiesa tedesca

Sarah Numico

La Chiesa cattolica in Germania ha ufficialmente cominciato il proprio cammino sinodale il 1o dicembre 2019, prima domenica d’Avvento. L’accensione, compiuta da un vescovo e un laico, di una «candela sinodale» nelle cattedrali di tutte le diocesi tedesche è stato l’atto simbolico, semplice e silente, che ha dato avvio a un percorso che durerà 2 anni.

 

Attualità, 2019-22

Francia - Chiesa cattolica: a partire dall’ecologia

Sarah Numico

Trasformare la minaccia ecologica in opportunità ecologica: questo sta cercando di fare la Chiesa cattolica in Francia, con un cammino di 3 anni cominciato il 5-6 novembre a Lourdes, all’assemblea plenaria della Conferenza episcopale, cui hanno partecipato i 120 vescovi insieme a 240 laici, religiosi, sacerdoti.