A
Attualità
Attualità, 22/2020, 15/12/2020, pag. 659

America Latina - Colombia: a chi interessa la pace

Intervista a mons. Dário De Jesús Monsalve Mejía

Mauro Castegnaro

La Colombia vive una transizione postbellica tormentata e sull’orlo del fallimento. Gli accordi di pace siglati nel 2016 tra il governo del presidente Juan Manuel Santos e la principale guerriglia marxista del paese, le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (FARC; Regno-att. 16,2016, 487), che intendevano porre fine a oltre mezzo secolo di guerra civile, si scontrano con gli omidici e le stragi di leader popolari ed ex guerriglieri, con la sordità dell’esecutivo alle rivendicazioni delle organizzazioni sociali, col ritorno alla lotta armata di settori delle FARC, col blocco dei negoziati con le altre formazioni combattenti, con la ripresa dell’attività dei gruppi paramilitari di estrema destra legati al narcotraffico. Mons. Dário De Jesús Monsalve Mejía, arcivescovo di Cali, è una delle figure della Chiesa colombiana che più si è impegnato a favore della pace. Il Regno ha parlato con lui della situazione del paese.

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.