A
Attualità
Attualità, 8/2017, 15/04/2017, pag. 216

Italia - Amoris laetitia: curarsi dell’amore

Rilettura teologica e questioni critiche per la teologia morale

Bianca Maggi

Credo si possa convenire che la giornata di studio dedicata ad Amoris laetitia, svoltasi a Milano l’11 marzo presso la Facoltà teologica, si sia strutturata su un dialogo decisamente multi-espressivo: tra i teologi morali delle facoltà di Milano e della Gregoriana (la prossima giornata sarà a Roma l’11 novembre), tra i relatori e tra relatori e partecipanti e infine nella trattazione stessa delle tematiche implicate nel discorso aperto da Amoris laetitia.

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2018-2

Italia - Amoris laetitia: l’aritmetica e la vita coniugale

II giornata di studio sull’esortazione alla Pontificia università gregoriana

Bianca Maggi

Il decano della Facoltà di teologia della Pontificia università gregoriana, p. Dariusz Kowalczyk, in apertura alla giornata di studio dell’11 novembre su Amoris laetitia (AL) – seconda parte del seminario iniziato lo scorso 11 marzo alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale – ha ricordato come il metodo sinodale deve essere comune in tutta la Chiesa, riecheggiando un passaggio della relazione di p. Miguel Yañez tenuta a Milano: «Sinodo e Chiesa sono di fatto sinonimi».

 

Attualità, 2018-2

A. Bozzolo, I sogni di don Bosco

Esperienza spirituale e sapienza educativa

Bianca Maggi

Nel complesso di 19 saggi, tanti compongono il volume, si distende la comprensione dei sogni di don Bosco mediante l’apporto interdisciplinare di competenze diversificate, restituita alla prospettiva di ritornare al fenomeno sogno-racconto-memoria, accadimento con una propria originalità e consistenza.

 

Attualità, 2017-18

M. Chiodi, M. Reichlin, Morale della vita

Bioetica in prospettiva filosofica e teologica

Bianca Maggi

Incoraggiata dall’urgenza dei tempi, la XXIII assemblea della Pontificia accademia per la vita sta affrontando le urgenti questioni di carattere etico, legate ai tre temi: accompagnamento, età della vita e tecnologia in rapporto alla vita umana. Il secondo, considerato nella sua natura di sintagma, non è un tema così frequentato come lo sono, sotto profili diversi, gli altri due. L’aggancio al tema dell’assemblea dell’Accademia proviene dal libro di Chiodi e Reichlin, che, in forma di manuale, chiama originalmente a uscire sul comune terreno la morale della vita, due «signore» senza età (forse), dalla lunga e insidiosa interazione.