A
Attualità
Attualità, 4/2017, 15/02/2017, pag. 103

Stati Uniti - Europa: siamo tutti un po’ Trump

Come la gestione dell’immigrazione accomuna le due sponde dell’Atlantico

Maurizio Ambrosini

L’immigrazione è un tema politico ad alto tasso di implicazioni simboliche ed emotive: non per caso è diventato un argomento di punta nelle agende dei governi, dei partiti e dei candidati. L’aspetto correlato della sorveglianza dei confini è dal canto suo uno dei simboli residui di una sovranità nazionale erosa in più punti dai processi di globalizzazione economica e finanziaria.

 

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati a Il Regno - attualità e documenti o a Il Regno digitale.
Gli abbonati possono autenticarsi con il proprio codice abbonato. Accedi.

Leggi anche

Attualità, 2019-6

M. Ambrosini, P. Naso, C. Paravati (a cura di), Il Dio dei migranti

Pluralismo, conflitto, integrazione

Maurizio Ambrosini

Il volume presenta tre indagini inedite sugli imam delle moschee italiane, sugli ortodossi rumeni e sui diversi volti del cristianesimo tra gli immigrati milanesi. Tre percorsi fino a oggi inediti, che mostrano come l'immigrazione costituisca uno dei più incisivi vettori di un processo di post secolarizzazione e un nuovo movimento di fermento religioso.

Attualità, 2018-10

Dibattito - Sinodo di Milano: non per pietà

L’effettiva integrazione degli immigrati nella Chiesa è ancora da costruire

Maurizio Ambrosini

Molti immigrati trovano nelle appartenenze, aggregazioni e pratiche religiose un punto di riferimento importante nella loro esperienza d’insediamento in terra straniera. All’interno stesso delle religioni storiche, l’accoglienza degli immigrati mette in moto dinamiche variegate. In questo panorama, la diocesi di Milano ha introdotto un segno di novità, avviando con mons. Mario Delpini un «Sinodo minore» dedicato alla «Chiesa dalle genti», ossia alla presenza dei fedeli di origine immigrata e si può immaginare – come ha scritto anche don Antonio Torresin – cf. Regno-att. 8,2018,214 – ne possano scaturire novità interessanti.

 

Attualità, 2017-10

Italia - Migranti: sparare alle ONG

Una strisciante idea di tolleranza zero potrebbe trasferirsi presto dal mare ai servizi sul territorio

Maurizio Ambrosini
Un grande clamore mediatico e politico ha rilanciato ormai da settimane l’inchiesta della procura di Catania sulle ONG che soccorrono i migranti e richiedenti asilo nel Mediterraneo. Le accuse del pubblico ministero Carmelo Zuccaro si sono espresse fino a questo momento più mediante esternazioni alla stampa che attraverso atti giudiziari precisi. Alcune forze politiche, appena smentite...